Utente 911XXX
Buonasera dottori,a mio padre di anni 70 è stato diagnosticato all'inizio di marzo il mieloma multiplo,con diffuse localizzazioni ossee,epatite b cronica,copd ed insufficienza renale cronica.....sta facendo chemioterapia 2 volte alla settimana,piu' molti medicinali da prendere a casa.I suoi sintomi sono iniziati a febbraio,quando ha iniziato ad accusare dolore alla schiena(ha una frattura alle vertebre),pallore,stanchezza e sangue dalle urine e dalle feci.portato al pronto soccorso gli hanno effettuato 2 trasfusioni di sangue per grave anemia.e da li,dopo tutti gli accertamenti,hanno diagnosticato questa malattia.ora porta il busto....quello che vorrei sapere è quanto sarà la sua sopravvivenza....?la cura bloccherà il crollo vertebrale?quali sono le sue aspettative di qualità di vita'?grazie
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Credo che queste domande, con i limiti che sono insite in se stesse, deve porgerle ai colleghi che lo hanno in cura e che hanno piena contezza delle condizioni generali di salute e del Performance status.

[#2] dopo  
Utente 911XXX

Iscritto dal 2008
buonasera dottore,mio padre ha iniziato il 1 ciclo di chemio.subito dopo è comparsa la polmonite,viene ricoverato e dimesso dopo 5 giorni continuando la terapia antibiotica a casa.dopo pochi giorni dalla dimissione torna in dh per ricominciare la chemio,ma la dottoressa lo trova troppo debole.torna in pronto soccorso per anemia,effettuano trasfusione di sangue,dopo qualche giorno torna a casa.continua a mangiare poco,dorme tutto il giorno,e mentre si china per raccogliere una cosa cade.sembra tutto ok,nulla di rotto.torna in dh per valutare la situazione,gli esami sembrano buoni,e dopo 5 giorni gli danno appuntamento x ricominciare la chemio.ma le cose vanno male,quando si presenta in dh la dottoressa rimane scioccata,paà è anoressico e debolissimo.effettuano striscio di sangue....leucemia plasmacellulare.la dottoressa dice che non c'è piu' niente da fare....viene ricoverato per poco ossigeno nel sangue....io non ci capisco niente...cosa è successo????possibile una trasformazione cosi' rapida?
[#3] dopo  
Utente 911XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera dottore,mio padre si è spento il 1/06/2015.io non riesco a capire. ...possibile che in 3 mesi questa malattia sia evoluta a tal punto di ucciderlo così rapidamente?