Utente 262XXX
Buonasera,
Cerco di spiegarvi brevemente la mia situazione.
Ho 42 anni e sono stata operata per endometriosi nel 2012. Io e il mio compagno stiamo cercando da tempo di avere un figlio. Abbiamo anche provato 3 volte la IIU ma senza successo ed il prossimo passo sarebbe stata la FIV.
Nel frattempo la natura sembra aver fatto il miracolo ma...

Ho avuto l'ultima mestruazione il 27/02. Ho avuto rapporti con il mio compagno tra il 9 ed l'11/03. Il mio ciclo é normalmente breve ed ho l'ovulazione tra l'11 ed il 13 giorno del ciclo.

Il 26/03 ho fatto le analisi del sangue con i seguenti risultati:
HCG 34; Progesterone 7.3; Estradiolo 120.8

Ho rifatto le analisi il 30/03 ed ecco i risultati:
HCG 60; Progesterone 6.6; Estradiolo 69.9

L'andamento dei valori non é buono. Fa predire un'interruzione della gravidanza. Il mio timore ancor più grande é la possibilità di una gravidanza extrauterina. Mi fa molta paura.

Ho un'ecografia domani che é il 1/04 ma so che é presto per poter verificare la presenza di una gravidanza extrauterina.

Vorrei sapere se a vostro parere l'andamento fa pensare maggiormente ad una gravidanza extrauterina o ad un'interruzione che sarà imminente?

Non ho perdite ematiche e non ho particolari dolori. Solo stanchezza e seno un po' gonfio.

Grazie in anticipo per una vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' scontato che deve monitorare continuamente il dosaggio delle beta-HCG , perchè anche se, per ipotesi, la gravidanza è impiantata in sede extrauterina potrebbe esserci un ABORTO TUBARICO che non compromette la salute della donna.
Il monitoraggio ecografico e di laboratorio è l'unico modo per prevenire gli eventuali danni da impianto di una gravidanza in sede extra uterina ( tube, ovaie, peritoneo)
SALUTI e in bocca al lupo!
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio molto per la sua gentile risposta.
Questa sera ho fatto l'ecografia e chiaramente non si vedeva nulla.
Il mio ginecologo crede si tratti di una gravidanza che non andrà avanti e non di una gravidanza extrauterina anche se non puo' esserne certo.
Io sono angosciata e sembrerà stupido ma la mia paura più grande é quella di poter morire.
Devo rifare le analisi martedi prossimo per vedere i valori dell'HCG.
La cosa angosciante é che non si puo' fare nulla se non aspettare che la gravidanza extrauterina si manifesti in qualche modo e a quel punto intervenire per laparoscopia.
Quello che non capisco é , in che misura il monitoraggio dell'HCG mi permette di intervenire per tempo?
Se si trattasse di gravidanza extrauterina devo aspettarmi che l'HCG resti basso tra una settimana o che salga? o cosa?
Non so se é possibile dottore ma vorrei essere in qualche modo rassicurata.
La ringrazio molto per il suo gentile supporto.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esatto come le avevo scritto , se le beta calano o si azzerano è segno di un aborto in atto.
[#4] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio.
Ultima domanda.
Lei crede più in una gravidanza extrauterina o in un aborto a breve?
La prego non mi consideri stupida... solo molto spaventata...
Grazie ancora.