Utente 376XXX
Salve Dott.,
Ho fatto il transfer di una blastocisti (sottoposta precedentemente a diagnosi preimpianto e ritenuta sana) il 7/03/2015 dietro preparazione ormonale e dopo aver eseguito lo scratch dell'endometrio. Premetto che io non presento alcun problema, invece mio marito è un klinefelter con mosaicismo, da qui abbiamo eseguito tutto l'iter (tese, micro tese, pick up, ecc) al fine di avere queste tanto sudate blastocisti.
Fatto questo cappelletto introduttivo, le riporto l'andamento delle beta:
18/03 beta 118
20/03 beta 281
23/03 beta 649
Da qui una lenta crescita:
25/03 beta 1080
27/03 beta 1397
30/03 beta 1825
Il 27/03 ho fatto la prima ecografia ed è stata vista una camera gestazione di soli 4mm.
Posso continuare a sperare? Come mai questa crescita così lenta?
Sono davvero disperata perché è la nostra ultima possibilità....recuperare altri spermatozoi sarà dura!!!!!!
La ringrazio in anticipo per la sua attenzione.

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Purtroppo l'incremento delle beta dal 25 al 30 c.m. non lascia ben sperare.
Che terapie sono in atto al momento?
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Buongiorno dott. Santoro,
La terapia in atto è la seguente:
1 cp prefolic
1 cp cardioaspirina
1 bustina di polimag mattina e sera
4 cp di progynova (3 per via orale e 1 vaginale)
2 cerotti climara da sostituire ogni 48 ore
1 fiala di prontogest.

Immaginavo non mi restassero molte speranze.
Mercoledì ripeterò le beta e giovedì rifarò l'ecografia. Ho letto di tanti casi in cui ad un certo punto le beta riprendono nuovamente a crescere con regolarità, potrebbe capitare anche nel mio caso? Inoltre, quali potrebbero essere le cause di una mancata crescita embrionale?
La ringrazio vivamente per la celerità della sua risposta.

Le auguro una buona giornata

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La terapia è bene impostata.
Ci risentiamo dopo le beta e l'eco di mercoledì (se le bea non raggiungessero le 1000 mUI/ml) l'eco è bene non farla ancora.

Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Buonasera Dott. Santoro,
Oggi ho rifatto le beta e l'ecografia. Le beta sono salite a 2826 e dall'ecografia si è vista una camera gestazionale di 9 mm ed il sacco vitellino. Dovrò rifare l'ecografia venerdì prossimo.
Cosa ne pensa? Potrà vedersi l'embrione? Inoltre, avendo fatto il transfer di una blastocisti il 7/03 di che settimana sarei?
Grazie ancora per le sue risposte.
Le auguro una santa Pasqua.

[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Concordo sulla ripetizione dell'eco...l'unica a dare un senso ai controlli successivi della gestazione a questo punto. Se ben eseguita ci dovrebbe dare un periodo di gestazione molto veritiero sul quale calcolare l'epoca di gravidanza. Si vedrà a questo punto se il periodo calcolato dalla macchina ecografica corrisponde o meno con quello desunto in base al transfer.

Saluti ed auguri a Lei.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli