Utente 377XXX
Buongiorno,
una decina di giorni f ami sono recata per un controllo dentistico in quanto avevo un fastidio generale in bocca.
Mi è stata riscontrata una gengivite, ho provveduto a mantenere una corretta igiene orale e utilizzato colluttorio con clorexidina 0.12. Il malessere della bocca in generale va molto meglio se non fosse che alla base di una gengiva mi è comparso un grosso rigonfiamento con un punto bianco/giallo centrale (sembra un grossissimo furuncolo).
Ieri sono andata nuovamente dal dentista, mi ha rifatto la lastra per vedere se non vi era una formazione di granulomi o altro e mi ha detto che è sempre infiammazione gengivale. Mi ha dato da prendere un antibiotico e continuare a fare sciacqui con colluttorio diluito.
Ora, secondo voi non era il caso di incidere il rigonfiamento?
Secondo voi è una diagnosi corretta?
Oggi mi si stanno anche ingrossando i linfonodi sotto la masella, è normale?

Ringrazio (Eventualmente se possibile ho anche la fotografia della cosa)
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente in linea di massima dalla sua descrizione non emerge nessuna scorrettezza,l'unica precisazione che va fatta è l'utilizzo esclusivo del collutorio per curare la gengivite, senza programmarle eventualmente delle sedute di igiene.
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno,
il colluttorio l'ho utlizzato puro per 8 giorni, e da ieri mi ha detto di diluirlo.
La seduta di igiene ho appuntamento il 13 aprile, oltre che ho in preventivo anche una seduta di una pulizia più approfondita dove mi si accavallano lggermente due denti (mi sfugge ora il nome del trattamento).

La ringrazio per l'immediata risposta