Utente 378XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 21 anni e all'età di 5-6 anni ho subìto un intervento di orchidopessi al testicolo sinistro. Crescendo, e ultimato lo sviluppo sessuale (credo), mi sono accorto che il testicolo sinistro è abbastanza più piccolo di quello destro. Mi chiedevo se ciò, oltre alla possibile asimmetria testicolare, possa essere imputato all'intervento e, in caso, cosa può comportare.
Premetto che negli ultimi anni ho effettuato due visite, tra le quali una militare, e non mi è stato detto nulla riguardo questa asimmetria.
Certo di un vostro riscontro ringrazio anticipatamente.

Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
necessarie le seguenti cose:
visita da esperto copllega
ecodoppler scrotale
esame del seme.
Così si riesce a capire qualche cosa. Il testicolo può essere più piccolo perchè nato male ed incapace di sviluppare e scendere nello scroto o per problemi chirurgici. Possono esserci problemi relativi alla produzione di spermatozoi.
Ma tutto questo va verifgicato come detto sopra.