Utente 303XXX
Buona sera,sono un ragazzo di 33 anni,e da qualche mese ho problemi di erezione dopo la prima eiaculazione..che tra l altro e precoce perche in penetrazione arriva in due minuti circa...ma con la seconda erezione istantanea perche non perdevo mi ha sempre permesso di concludere i miei rapporti con successo,puntualizzo che sono sposato e ho una bellisima relazione da 12 anni,dove un giorno di punto in bianco dopo la prima eiaculazione ho perso erezione e desiderio,e questo accade ancora nella maggior parte dei casi non penso a un fattore piscologico anche se ultimamente e un pensiero fisso durante i miei rapporti ...inoltre ho potuto constatare che in corridpondenza di tale probema sono cessate le erezioni notturne e mattutine,poi riprese dopo venti giorni di esercizi kegel..volevo sapere secondo la vostra esperienza quale potrebbe essere la causa di questo disturbo che ormai sta turbando anche la mia vita quotidiana,vi ringrazio anticipatamente
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sicuramente, visto quello che ci racconta, bisogna arrivare a fare una precisa diagnosi della causa o delle cause che hanno scatenato il suo problema sessuale.

Questo processo passa da una prima tappa fondamentale che prevede sempre una valutazione clinica specialistica andrologica in diretta.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  


dal 2015
Buon giorno,la ringrazio per avermi risposto , sicuramente seguiro il suo consiglio al piu presto..volevo chiederle nel caso il problema fosse di origine fisiologica potrebbe essere risolvibile anche senza l utilizzo di farmaci ? O meglio di terapia farmacologica per sempre...?grazie mille ancora dottore e buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non metta il carro davanti ai buoi: prima una corretta diagnosi e poi si potrà indicarle una precisa strategia terapeutica, se possibile.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  


dal 2015
Grazie ancora buona giornata
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ricambio anche a lei una buona giornata.