Utente 109XXX
Salve, ho 38 anni; mi è stato da poco(5 giorni) diagnosticata la malatti di La Peyronie. Me ne sono accorto perchè da una quindicina di giorni avvertivo dolore al pene durante l'erezione.
L'andrologo mi ha prescritto la vitamine E 400 UI
ed anche un integratore (Spergin). Ancora non mi pare
Io naturalmente spero che non si verifiche eccessiva incurvatura e comunque seguiremo l'evolversi della situazione. Il medico mi ha pure detto di queste placche (ne ho due piccole) che sono in fase attiva e che quindi il dolore è dovuto a quedsto fattore.
Ho letto e sentito che il dolore durerà per un anno. C'è qualcosa che si può fare per alleviare il dolore? Non so, antinfiammatori, cortisone o altro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la diagnosi di IPP va confermata con un ecocolordoppler penieno dinamico,di cui non fa alcun cenno nel post.Quanto alla sintomatologia clinica ed alla relativa terapia,non potendo visitarla,le consiglio di seguire i dettami dello specialista di riferimento.Non esiste un periodo standard ,esportabile per tutti i casi,di risoluzione della sintomatologia algica.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore Izzo, lo specialista che mio ha visitato, mi ha fatto anche l'ecocolordoppler.
Pertanto la diagnosi è certa.
Le chiedo quindi: c'è qualche farmaco che mi allevi il dolore?
[#3] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
So che Voi Medici per dare dei pareri dovreste fare personalmente la visita e non pretendo che il vostro parere sostituisca quello del medico che mi ha visitato. Ma vorrei qualche parere in più.
Mettiamola così:
se un medico specialista si trova davanti una persona alla quale ha diagnosticato due piccole placche e con ecocolordoppler ha confermato la diagnosi di La Peyronie, come interviene? Cosa si può prescrivere per ridurre il dolore?