Utente 382XXX
Salve carissimi Dottori, sono un ragazzo di 27 anni e da circa due settimane ho un immenso dolore al pene durante l'erezione. Il dolore inizia dalla parte superiore, un po' internata, dell'estremità che collega in pene al pube e va, via via diffondendosi all'interno del pene fino a sotto il glande,( come se seguisse una scia). Inoltre ho notato che: anche senza erezione, se lo palpo con le dita al punto dove parte il dolore, si sente una piccola massa dura, la stessa massa aumenta di dolore e di dimensione con il pene in erezione. In aggiunta al fastidio sento bruciore nell'urinare all'uretra e durante il giorno noto che il glande è costantemente bagnato da un liquido inodore che a volte sembra contenere dei piccoli fili biancastri, sotto sforzo sento la sensazione di avere qualche piccola perdita di urina ma al tatto non pare che abbia perdite.
Il tutto è iniziato da un rapporto orale molto affocato e inizialmente pensavo fosse qualche trauma a seguito del rapporto, ma oggi noto che nonostante sia passato 2 settimane dal possibile trauma e nonostante ho riposato fino a 3 o 4 giorni da un rapporto all'altro i fastidi persistono. Ringrazio tutto lo staff in anticipo per la cortese e gradita collaborazione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non alleni ulteriormente la fantasia e si rivolga ad uno specialista reale che,con una visita accurata,un'ecografia peniena e con esami batteriologici,saprà darle una risposta diagnostica ed una proposta terapeutica idonea.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore, certamente non spero di avere una diagnosi specifica del mio caso sul sito! Una visita era già nei miei programmi appena rientro.
Ma in ogni modo sono costretto a dover aspettare circa 1 settimana o forse due prima di poter vedere un dottore. Sono fuori per lavoro.
Leggendo varie situazioni più o meno gravi su internet, spero di ricevere, con la descrizione data, un primo consulto che possa farmi capire grosso modo di cosa potrebbe trattarsi. Sono un tipo ansioso e inizio a star male facendomi mille domande sulla situazione.