Utente 383XXX
Gentile Dr Cavallini, le scrivo su indicazione di un suo collega. Vorrei farmi visitare da lei, ho scritto anche alla sua mail privata, provo anche qui, forse leggerà prima. Mi sono sottoposto un paio di mesi fa all'analisi dello sperma, questi i risultati:
-volume 3.0
-aspetto opalescente
-tempo fluidificazione <60 min
-viscosità <2
-ph 7.5
-concentraz. nemaspermica 56.0 mil/ml
-numero tot nemaspermi 168.0 mil
-vitalità 35%
-motilità
progressivi 6%
agitatori 11%
immobili 83%
-forme tipiche 5%
-forme atipiche 95%
atipie alla testa 70%
atipie del tratto intermedio 10%
atipie della coda 10%
forme immature 5%
-cellule germinali 5%

Posso, se la può agevolare, farle presente che soffro di varicocele (diagnosticato da circa 15 anni) e che il dr. urologo-andrologo da cui sono andato di recente mi ha consigliato di operarmi ( ma ne vale la pena?); soffrendo inoltre di alopecia androgenetica dal 2007 ho assunto quotidianamente la Finasteride, che ho deciso di sospendere da un paio di mesi perché ho letto che può essere una concausa della scarsità in numero e motilità degli spermatozoi. Fumo 5-6 sigarette al giorno da circa 25 anni, e abitando in Friuli dei buoni bicchieri nel fine settimana si bevono volentieri.
Prima di sottopormi alle analisi di cui sopra (effettuate in data 08/04/15 presso il Dipartimento di Medicina di laboratorio dell'ospedale di Udine) ho vissuto un periodo stressante, causato dalla morte di mia nonna, da alcune vicende personali tra cui la forte crisi con la mia compagna, crisi che ancora perdura: le scrivo ciò in quanto ho letto che anche i periodi di forte stress possono incidere su tali esami.
Inoltre la recente visita andrologica di cui ho accennato ha evidenziato 2 condilomi sul pene che il dottore ha provveduto a bruciare, e che dice derivino dall'HPV: mi ha fatto eseguire un esame apposito per la ricerca del DNA dell'HPV nello sperma, per fortuna dall'esito negativo.
Per concludere, vorrei sapere a quali eventuali esami mi sottoporrò durante la visita che effettuerò da lei.
In attesa di risentirla, la ringrazio sentitamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
che vuole che dica, mi ha pure scritto in provata. Le dico che è cosa da vedere e che i condilomi c' entranop nulla.