Utente 381XXX
Dottori ho fatto ecg riporto quanto scritto sapendo della difficoltà di un consulto a distanza spero in un po di tranquillità
e.oc: attività cardiaca ritmica e tachifrequente, toni validi. Soffio sitolico 1/6 alla (qui non so sembra punta o parete) lieve ritardo di conduzione destra
ecg: tachicardia sinusale fq 141
Si consiglia ecocardio
in alto c'è scritto cardiopalma di natura non identificata.
Avevo un attacco di panico in corso però e infatti ho preso gocce di en prima...
è grave? Il panico può aver influito con questi problemi? Lo streptococco di cui ho avuto recidive, ora tenute sotto contorllo con zitromax (ho una lieve allergia alle penicilline) può aver a causato il tutto? I valori però infiammatori ves proteina c reattiva ecc sono bassissimi e normali.
Mi devo preoccupare? Spesso i sintomi quali vertigoni ecc li ho dall ansia e nn so distinguere se sono cardiaci...
ora controllando i battiti vanno dai 72agli 85
Devo interrompere lo sport?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
lei ha ancora bisogno di una diagnosi...un soffio auscultatorio può non significar nulla, ma se non fa l'ecocardiogramma non saprà mai come stanno le cose...per il resto lei è solo affetto da un'ansia patologica che non l'aiuta a vivere bene., Si rivolga per questo a uno psichiatra.
Cordialmente