Utente 329XXX
Gentile Referente,
dopo aver estratto il dente del giudizio ha avuto inizio il mio "dramma"
Ha incominciato a formarsi la stomatite, sia sulla lingua che sulle pareti della bocca.
Mi è stato prescritto Alovex e Corti-Fluoral ma la situazione sembra peggiorare.
Che cosa mi consiglia di fare ? sono preoccupata !
Grazie in anticipo per la risposta !
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il termine 'stomatite' è aspecifico, nel senso che indica un'alterazione patologica, e non, della mucosa di rivestimento del cavo orale senza specificarne l'origine e l'aspetto.
Sarebbe bene che descrivesse il tipo di lesione, l'eventuale sintomatologia di accompagnamento: presumo che si tratti di afte, cioè ulcere dolorose.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
Ha perfettamente ragione...
le spiego, si tratta non di afte bensì di un infezione che si manifesta sul fondo della lingua e sulle mucose ad esso adiacenti con una patina bianca. Il tutto seguito da lievi bruciori. Non so a cosa attribuirlo, se all'estrazione del dente del giudizio mal curato o altro...

Spero di averle fornito tutte le informazioni necessarie. Grazie ancora per la sua attenzione e la sua risposta.

Un saluto
[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non ha specificato da quanto tempo si protrae questa condizione e soprattutto quanto tempo dopo l'interveto si è manifestata.

Se questa patina è facilmente rimovibile lasciando esposta una superficie arrossata e più o meno urente, si può sospettare una Candidosi:
di solito la diagnosi è clinica, cioè basta la visita, le consiglio a questo punto di sottoporsi a tampone orale per una conferma diagnostica, ed antimicogramma per approntare la giusta terapia, se verrà confermata l'infezione.
Non si tratta comunque di manifestazioni che seguono solitamente l'intervento di estrazione di un dente del giudizio, quanto piuttosto, se proprio vogliamo individuare un collegamento, la terapia antibiotica che Lei potrebbe aver seguito contestualmente.

Cordiali Saluti
[#4] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottore,
i problemi sono incominciati un mesetto dopo l'intervento. Ho incominciato ad avvertire un bruciore all'altezza del dente del giudizio estratto e un conseguente gonfiore. Dopo una serie di sciacqui al bicarbonato e colluttorio l'infiammazione sembrava essere scongiurata. Fino a quando la lingua non ha incominciato a cambiare di colore ( questo diversi mesi dopo l'operazione). Ad oggi mi è stata prescritta la seguente cura:
- Corti-fluoral che ha sortito l'effetto opposto portando l'infiammazione ad incrementare il suo livello di estensione
- Alovex (estremamente blando)
- Per poi arrivare al medicinale attuale, ossia Mycostatin (preso mattina e sera)
premetto che quest ultimo lo sto utilizzando da soli 2 giorni.
Il problema è che, mentre prima il colore bianco era leggero, ora proprio nel mezzo della lingua questa secrezione appare estremamente più evidente.
Mi domando se tutto questo sia normale oppure no.
Cosa mi consiglia di fare ? ma soprattutto....può avere delle conseguenze un'infiammazione del genere? Grazie in anticipo.
[#5] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
La terapia che le hanno prescritto è per la Candidosi orale:
la Nistatina (Mycostatin) dev'essere assunto per almeno 15 gg da prolungare fino a 21gg.
Nei casi dubbi è indicato, prima di una qualsiasi terapia, sottoporsi a tampone linguale con esame micologico colturale per sospetta Candidosi ed eventualmente antimicogramma per approntare la terapia più efficace.

La patina biancastra è asportabile?
In un un soggetto giovane ed in buona salute una Candidosi orale con manifestazioni così importanti non è frequente, soprattutto come conseguenza di un'estrazione ad un mese di distanza.
Pertanto è opportuna un'attenta valutazione, dato che patologie della lingua di altra natura possono avere una presentazione clinica simile alla Candidosi.
Cordiali Saluti