Utente 248XXX
Buongiorno dottore
A metà Agosto partorisco,ieri nei controlli cardiologici per effettuare il cesareo è emerso dall'ecocardiogramma un lieve incurvamento sistolitico dei lembi mitralici con minima insufficienza mitralica.il dottore mi ha detto che può essere dovuta alla tachicardia gravidica in una donna all'ottavo mese e che non dovrò fare la profilassi per l'endocardite prima del cesareo.premetto che di giorno i miei battiti arrivano a max 85 solo rare volte sono arrivati a 100 e di notte ho bradicardia notturna fino a 39-44 battiti.
Vorrei gentilmente un parere anche da lei su queste affermazioni,cioè dopo la gravidanza potrebbe regredire questa cosa e se devo o non devo fare la profilassi e segnalarlo all'anestesista questa cosa.
Grazie dì cuore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La profilassi per un lieve prolasso mitralico (questo credo che sia il suo problema) non è prevista...quindi condivido quanto le è stato consigliato e non c'è nulla di preoccupante in quello che riporta.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore grazie per la celere risposta.
Secondo questo dottore è causato dalla tachicardia e affaticamento della gravidanza ma secondo lei dopo potrebbe 'sparire' o ormai rimane?.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non posso dare risposta, ovviamente, a questa domanda...perchè non ho la palla magica per vedere nel futuro...
ma forse il collega intendeva dire che il grado di insufficienza valvolare può essere influenzato dalle frequenze poichè è di tipo funzionale, mentre il prolasso, se c'è, essendo anatomico, ovviamente rimane...
[#4] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Ok dottore grazie mille!
[#5] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Ultima domanda..questa lieve insufficienza mitralica può dare dei sintomi?a me ultimamente gira sempre e fortemente la testa soprattutto da distesa e le extrasistole o anomalie dei battiti sono aumentate ogni giorno.
Da qui al parto valgono questi esami o mi conviene ripetete elettrocardiogramma 2-3 settimane prima?
Grazie dottore
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gent.le sig.ra dimentichi la sua lieve insufficienza mitralica....non può darle alcun sintomo e non deve fare null'altro per questo....se necessita di indagini cardiologiche lo deciderà la ginecologa e sarà indipendentemente dal fatto che ha l'insufficienza della valvola...
saluti
[#7] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Ha ragione dottore ma il mio gentilissimo ginecologo - dopo che ha già preso da me 1.100 euro mi ha risposto che non è un cardiologo e non sa cosa deve fare quindi devo rivolgermi al cardiologo.non sarò fortunata,ma qui di persona sono tutti bravi a prendere soldi e non sprecare un minuto in più per spiegare le cose.
Comunque grazie dottore