Utente 825XXX
Buongiorno sono un uomo di 40 anni e da circa un mese mi capiata di avvertire uno sbandamento mentre cammino. Mi sembra di essere spinto verso sinistra e ho la sensazione di dover correggere l'andatura. Ho la sensazione a volte che il terreno sotto i miei piedi sia in leggera pendenza. In bicicletta e in automobile questo non succede. Ho un leggero fasidio all'orecchio dx, dopo la piscina mi rimane l'acqua a lungo nell'orecchio e fuoriesce dopo un po' di ore. Premetto che all'età di 13 anni ho rotto il timpano dell' orecchi destro e da quel dì avverto un leggerissimo ronzio, al quale ormai mi sono ampiamente abituato. Mi sono stati prescritti diversi esami per l'equilibrio e una visita dall' otorino. Ora sono più tranquillo ma fino a qualche giorno fa questo stato di cose mi procurava un certo stato d'ansia. Sono sulla strada giusta?
[#1] dopo  
Dr. Agostino Canessa
28% attività +28
8% attualità +8
16% socialità +16
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Direi di si l'otorino deve solo stabilire se la causa dell'instabilita' dipenda dall'organo dell'equilibrio, in caso contrario le suggerira' a chi rivolgersi per studi mirati. l'acqua nelle orecchie puo' restare per la presenza di tappo di cerume o detriti epidermici che la pulizia domestica spinge in profondita'che fanno da diga.

[#2] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille, oggi riuscirò finalmente a vedere l'Otorino. Aggiungo che ieri ho avuto un momento di sbandamento un po' più intenso. Il medico di base mi ha consigliato di prendere Microser. Mi è sembrato che lo sbandamento fosse poi non poco regredito. Spesso ho la necessità di compensare un senso di ovattamento alle orecchie. Soprattutto il destro mi dà maggiori problemi di compensazione. Può essere l'origine di tutto?
[#3] dopo  
Dr. Agostino Canessa
28% attività +28
8% attualità +8
16% socialità +16
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Sentiamo l'otorino oggi ma lo interroghi se per caso lei non abbia una disfunzione temporomandibolare che le procura i disturbi
[#4] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno, ci sono appena stato, purtroppo non ho letto prima il suo post. In ogni caso mi ha visitato e mi ha fato un'insufflazione. Ero più tappato a destra. Mi ha dato antistaminici (aerius) uno spray nasale. Mi ha prescritto esami. stabilometria - evocati uditivi -ecocolordoppler tronchi sovraaortici - funzionalità vestibolare. Ma dice che per lo sbandamento avedomi ripulito nelle prossime ore potrei già sentirmi meglio. Lo devo richiamare tra qualche giorno prima comunque della data degli esami per sapere come va. Ha detto che mi ripeterà il trattamento. NON ritiene che sia labirintite ma solo un lieve scompenso. Anche se non ho capito molto bene. La ringrazio per la sua disponibilità e la saluto.
[#5] dopo  
Dr. Agostino Canessa
28% attività +28
8% attualità +8
16% socialità +16
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Non ho capito bene ma lei ha 40 anni oppure 80! dato che le ha richiesto di fare il'esame "ecocolordoppler tronchi sovraaortici", poi non mi ha detto se le e' stato fatto l'esame audiometrico ed impedenzometrico. Il primo e' la porta per stabilire l'idoneita' ad eseguire i potenziali evocati acustici, il secondo misurando " l'elasticita' " della membrana timpanica giustifica la procedura dell'insufflazione tubarica che le e' stata fatta.
Penso che se lei non ha capito molto bene il problema non e' suo ma del medico che deve farsi capire.
[#6] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Gli esami prescritti sono quelli. Ho 40 anni e non 80. Lei ha ragione ma così è. Dopo l'insuflazione mi pare che la sensazione di pendere e di sbandare sia un pò moderata. Ma non so se quello è il vero rimedio al problema. Penso che a questo punto aspetterò l'esito degli esami che farò il 9 di ottobre (farò anche laprova audiometrica) . In ogni caso la ringrazio. a risentirci.
[#7] dopo  
Dr. Agostino Canessa
28% attività +28
8% attualità +8
16% socialità +16
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Perfetto a risentirci con gli esami fatti
[#8] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Esami fatti (tranne ecocolor doppler ritenuto inutile) sono tutti nella norma e negativi. Nel frattempo sono andato anche dall'oculista (sono miope) e mi ha trovato un leggero strabismo verticale. (io però non vedo doppio). Mi ha prescritto lenti da miope nuove ridotte di una diottria da usare al lavoro. Uso tanto il computer. In ospedale mi hanno detto che il senso di sbandamento che avverto soprattutto a sinistra può essere dovuto anche a questo. Non essendoci altri rilievi negli esami fatti. E non essendoci nulla anche dal pdv neurologico. MI sa che un po' di squilibrio c'è ma che l'ansia che si prova in questi casi accentua il tutto. Lei cosa ne pensa?
cordiali saluti.