Utente 370XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 17 anni. Ultimamente, durante i rapporti senza preservativo con la mia ragazza ho accusato bruciore al pene. Penso che la causa di questo bruciore derivi dal frenulo che non è corto, ma direi sottile e nella parte centrale è scanalato e rosso, fino ad essere molto fine.
Dopo alcuni giorni di pausa, alla sollecitazione del frenulo accuso dolori e bruciore. Vorrei sapere se è il caso di tagliarlo e in cosa consiste l'operazione. Che anestesia, se c'è, e con che velocità verrà fatta.
Ringrazio anticipatamente, attendo vostra risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la necessità di una frenulotomia va decisa dal medico reale,in accordo con il Paziente.L'intervento,ambulatoriale,si giova di un'anestesia locale e,in circa 10 gg.,risolve il problema.Ne parli con il medico di famiglia.Cordialità.