Utente 375XXX
Buona sera, due giorni fa un mio animale domestico (ratto da compagnia) mi ha morso un dito mentre cercavo di dividerlo da un suo compagno con cui stava litigando. Non è la prima volta che ricevo un morso, hanno dei denti molto sottili ed appuntiti e di solito mi lasciano solo due buchini, ma questa volta non so come ha fatto e praticamente è riuscito a tagliarmi un dito, o meglio penso sia una lacerazione perchè lui ha morso, io ho tirato via la mano e la carne si è strappata. Il taglio si trova nella parte interna dell'indice, tra falange e falangina proprio nella giuntura, in orizzontale quasi da parte a parte (ho le dita molto piccole), è lungo 1,5 cm, leggermente irregolare, penso sia profondo 5 o 6 mm perchè mi ha tagliato da destra quasi all'inizio, uscendo a sinistra a lato della giuntura e guardando il dito di profilo dalla fine del taglio si capisce più o meno quanto è profondo. Mi è uscito parecchio sangue, scorreva, per terra c'era una pozza. Io ho subito messo il dito sotto l'acqua e disinfettato con acqua ossigenata, stavo per svenire. Poi ci ho messo il betadine e l'ho fasciato con una garza. Il sangue si è fermato. Ora la ferita non mi fa tanto male, sembra che si sta chiudendo, il dito è leggermente gonfio e ha un colore normale. Cambio la garza e disinfetto 2 volte al giorno. Ma c'è un problema, ho tenuto il dito piegato per paura che se lo stendevo mi si apriva la ferita e ora non riesco più a stenderlo del tutto e nemeno a piegarlo del tutto, mi fa male il dito, non la ferita ma la giuntura e quando provo a stenderlo sento come se tira. C'è la possibilità che mi abbia lacerato qualcosa che non mi permette di muovere il dito normalmente? Oppure è tutto normale? Posso continuare a far guarire la ferita tenendo il dito un po piegato? Non vorrei fare fila inutile al pronto soccorso se non è necessario.

Cordiali saluti.

Giulia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comprenderà bene che solo con la visita diretta è possibile fare una valutazione corretta degli esiti del morso. Da quanto scrive starei tranquilla e pertanto risparmiandosi "lunghe file al pronto soccorso" potrebbe coinvolgere il curante per una verifica precauzionale che possa tranquillizzarla definitivamente.

Tanti saluti