Utente 323XXX
Desidererei chiedere un consulto per mia moglie che ha 67 anni;4 anni fa circa iniziò a soffrire di extrasistole ( in quel periodo aveva una infezione urinaria causata da escherichia coli ).Si sottopose dopo un mese ad elettrocardiogramma ed ecocardiogramma;i referti non evidenziarono alcuna anomalia;il cardiologo le consigliò di non prestare attenzione a questi sintomi.Dopo 3 anni ha ripetuto i sopracitati esami;tutto regolare per quanto riguarda l'elettrocardiogramma,l'ecocardiogramma invece ha evidenziato lieve insufficienza aortica,lieve insufficienza mitralica ed ingrandimento dell'atrio SN.Tengo a precisare che non ha sofferto di malattie particolari:assume soltanto una compressa di Olpress 20 mg. al giorno;i valori pressori sono sempre nella norma,Quali possono essere le cause di questa situazione?A che cosa potrà andare incontro?Se la situazione peggiora sarà necessario l'intervento chirurgico?Grazie della diponibilità.Rimango in attesa di un gentile riscontro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ho il sospetto che sua moglie soffra di episodi di fibrillazione atriale parossistica (magari asintomatica) non ancora documentati...
Il problema delle valvole aortica e mitralica è lieve e non giustifica, da solo, l'ingrandimento atriale sinistro. Per questo le consiglio la lettura degli art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html
http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1378-fibrillazione-atriale-asintomatica-iceberg.html
http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1556-terapia-curativa-fibrillazione-atriale-info-paziente-medico.html
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Ho ricevuto la sua risposta e la ringrazio della sua sollecitudine.