Utente 392XXX
Buongiorno. Donna, 58 anni. Ho da sempre sofferto, nel periodo invernale, di bronchiti con forti mal di gola, tosse e molto catarro, tanto da indurmi (da più di 15 anni) a fare il vaccino antinfluenzale con risultati quasi discreti e aerosol (più integratori, vit. C e pappa reale). Da qualche anno però ho notato che continuo ad espellere muco bianco, dapprima solo al risveglio, poi anche durante la giornata. La situazione e' peggiorata con il passare del tempo: bolo in gola che non va ne su ne giù soprattutto di sera prima di dormire e se sto supina sento ad ogni respiro il rumore del catarro provenire dal petto (rantolio...)
A suo tempo il medico mi disse che si trattava di reflusso gastroesofageo (in passato mi e' stata diagnosticata la gastrite cronica) e mi prescrisse l'omeprazolo con scarsi risultati.......
A settembre lamentandomi nuovamente per il catarro mi ha vivamente consigliato le inalazioni con l'acqua di Tabiano ed il Broncho Vaxom (più il vaccino antinfluenzale).
Due gg fa ho assunto la prima compressa di Broncho Vaxom e di notte ho continuato a tossire, la temperatura si e' alzata anche se di poco (36,8 contro la mia solita che non supera 36) debolezza e feci molli. Sono un po' restia se finire il ciclo di 10 compresse .......
Ma il mio dubbio e': il catarro che ormai mi perseguita giorno e notte e' "reflusso gastrico" o è legato ad altri problemi (bronchi, polmoni......)??
Vorrei evitare troppi farmaci dato che già prendo Olprezide, Crestor, Venlafaxina.
Grazie e cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Marangoni
24% attività
4% attualità
16% socialità
SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
probabolmente l'episodio febbrile e' dovuto ad un fatto influenzale, bisognerebe sapere se lei fuma o e' stata esposta a polveri o fumi, comunque potrebbe essere una bronchite cronica che si riacutizza nella stagione fedda : deve fare assolutamente una spirometria per poi decidere il da farsi.
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Egregio Dr. Marangoni, La ringrazio per la risposta. Io non ho mai fumato, ne' sono stata esposta a fumi o polveri. Fino a 4 anni fa lavoravo a Milano e respiravo la sua aria inquinata, ma ora sono a casa (zona pavese) ed esco in bicicletta 3/4 volte alla settimana per muovermi un po'...
Chiederò al mio medico se mi prescrive la spirometria (ho sentito che i tagli alla Sanità prevedono anche tagli ad esami/analisi considerati inutili...).
Nel frattempo ho interrotto il Broncho Vaxom perché non mi reggevo in piedi, ed il giorno seguente stavo discretamente bene.
Cordialmente.