Utente 259XXX
Buongiorno, mi sono rivolto al mio odontoiatra per un dolore acuto che provavo durante i pasti e per il periodo a essi successivo, diffuso all'arcata inferiore e superiore sinistra. L'odontoiatra mi ha fatto una radiografia e, dopo una pulizia dentale, mi ha consigliato di mettere due capsule a secondo e terzo molare, sostenendo che fosse necessario perché una capsula si era rotta e, a suo avviso, il dolore sarebbe stato generato dal cibo che entrava nello spazio tra i due denti. Dopo aver "trapanato"(passatemi il termine, non so come meglio esprimermi) la vecchia capsula del secondo e la vecchia otturazione del dente del giudizio, l'odontoiatra ha preso l'impronta e chiuso i due denti con una sorta di pasta di cui ignoro il nome ma immagino voi specialisti sappiate molto bene di cosa si tratta, ovviamente in attesa che le capsule siano pronte.
Il problema è che io ho, in questo periodo in cui sto attendendo le capsule e dunque i due denti sono chiusi in maniera provvisoria, ogni volta che mangio un dolore alla gengiva sotto e accanto il terzo molare, che a volte mi impedisce di mangiare li. Niente di grave immagino, tuttavia ho la preoccupazione che questo dolore, a tratti duraturo, possa persistere anche quando avrò messo le capsule. Al tatto, la gengiva in quel punto risulta dolente. Potrebbe essere un'infiammazione dovuta al materiale provvisorio?
Spero di aver spiegato bene la situazione, nei limiti del possibile non essendo chiaramente uno specialista, e spero che qualcuno possa rassicurarmi sul fatto che questo dolore tenda a scomparire.
Grazie mille allo specialista che vorrà rispondermi
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
dopo la monconizzazione il dente viene protesizzato temporaneamente con una corona provvisoria in resina, sia per proteggere il moncone da lesioni cariose, dallo stress masticatorio, dal contatto diretto con l'ambiente del cavo orale, sia per proteggere e soprattutto 'condizionare' la gengiva intorno al dente.
Sinceramente non comprendo l'uso di questa pasta provvisoria, a meno che l'obbiettivo non sia la realizzazione di intarsi e non di corone complete: certo se l'impatto del cibo sui denti trattati e la gengiva marginale provoca dolore ed infiammazione dei tessuti, è necessario una rivalutazione tempestiva.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore per la tempestiva risposta.
Non so bene che materiale sia stato usato, è possibile sicuramente che il trattamento del mio odontoiatra rientri nella prassi corretta ma io purtroppo non riesco a spiegare chiaramente il trattamento effettuato per la mia ignoranza in materia. L'impatto del cibo non provoca alcun dolore sui denti trattati ma solo sulla gengiva marginale, dolore alla gengiva che avverto anche a stringere i denti. Ad ogni modo il mio odontoiatra è sempre disponibile e domani dovrebbe mettermi le capsule senza ancora cementarle, sicuramente gli esporrò questo dubbio. La mia impressione è che si tratti di un'infiammazione.
Buona serata