Utente 341XXX
Buongiorno! Sono una ragazza di 32 anni,ed è da 4 giorni che avverto molto frequentemente durante la giornata delle extrasistole.Mi capitava anche prima di sentirle però magari una ogni tanto.Invece in questi ultimi giorni ne sento tantissime durante la giornata.Oltre le extrasistole ho anche la sesazione di nodo alla gola,eruttazioni, pesantezza nel lato sinistro sotto le costole sopratutto quando sto seduta e anche dei leggeri dolori al braccio sinistro, spalla e collo sempre lato sinistro e formicolio.Probabilmente parte tutto dallo stomaco perchè soffro di gastrite, una piccola ernia iatale e in passato ho avuto anche l'ulcera.Se sono a stomaco vuoto o se faccio attività fisica non mi vengono però appena mangio qualsiasi cosa ricompaiono.Ho fatto 3 anni fa' l'elettrocardiogramma 2 volte, la radiografia al torace e gli esami del sangue specifici per il cuore ed era tutto a posto.So che probabilmente è questione di digestione perchè ultimamente non digerisco bene per niente però è normale averne tante in un giorno( 15-20 extrasistole)? Sono molto fastidiose e sono abbastanza preoccupata. Non fumo, faccio attività fisica 3 volte a settimana e sono vegana da 1 anno e mezzo.
Attendo una Sua risposta.
Grazie mille!
Buona giornata!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se il disturbo persistesse programmerei un Holter cardiaco delle 24 ore
Ne parli con il suo medico
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Salve! Ho fatto l'holter cardiaco che ha rilevato solo 16 extrasistoli ventricolari e 21 sopraventricolari .Infatti quel giorno ne ho avvertite pochissime e pensavo che mi stessero passando.Sono stata a digiuno quasi tutto il giorno perché ho dovuto fare anche degli altri esami e quando finalmente ho mangiato sono subito ripartite.Ho mangiato solo un po' di pasta con i cavolfiori quindi niente di pesante.E poi ne ho avvertite un paio anche mentre ero in palestra.Pensa che è il caso di fare anche un ecocardiogramma? Mi dicono tutti che non sono pericolose ma mi spaventano troppo sopratutto quando sono violenti,Ho anche una piccola carenza di potassio (3,13) che sto correggendo con polase , banane e succhi di frutta! Cosa mi consiglia di fare? Grazie per la disponibilità!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La carenza di potassio va attentamente valutata, se non assume farmaci di alcun tipo.
Ha eseguito una ecografia renale e surrenale? È la prima volta che trova ipopotassemia ? Assume farmaci di qualunque tipo?
[#4] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Mi è stato detto di assumere 2 compresse di KCL retard oppure 2 bustine di Polase al giorno e di stare attenta all'alimentazione.Siccome il KCL è un po' forte per lo stomaco e io ho avuto l'ulcera e ho comunque uno stomaco un po' delicato ho preferito prendere il Polase.Ho eseguito solo un'ecografia addominale completa ed è tutto nella norma.Gli unici farmaci che assumo sono Pantoprazolo per lo stomaco e Ansiolin per controllare l'ansia.Si, è la prima volta che trovo ipopotassemia.
[#5] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera! Ho rifatto gli esami del sangue ed il potassio è rientrato nei valori normali anche se mi era stato detto che ci voleva un po' di tempo prima di mettersi a posto.Ho fatto anche l'eco color doppler e a parte un minimo rigurgito con paps stimata 29 mmhm nel tricuspide è risultato tutto nella norma.Il dottore che ha effettuato l'esame mi ha detto che non c'è nessun tipo di pericolo.Io comunque continuo ad avere queste extrasistoli ogni giorno, ormai sono tre settimane che ce le ho.Ho notato anche una sensibilità ai denti quasi ogni volta che mi vengono non so se c'entra qualcosa.In più è da diversi anni che ho dei dolorini al braccio sinistro, collo sempre parte sinistra e fitte alla mandibola.Invece da un paio d'anni ho la mandibola destra che scrocchia e l'apertura della bocca è limitata.Per quanto riguarda il dolore al braccio mi dicono sempre che è l'ansia però anche assumendo degli ansiolitici continuo ad averli.Ho spessissimo eruttazioni e dolore all'addome superiore sinistro appena sotto le costole e dei dolorini al petto.Lei pensa che dovrei fare delle altre indagini per il cuore o sono sufficienti quelle che ho già fatto? Grazie mille!
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Forse non legge lemie risposte.
mi spiace
arrivederci

Cecchini
[#7] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Mi scusi dottore ma io ho letto la sua risposta e le ho anche risposto subito:

Utente 341705


Invia un messaggio a questo utente invia msg

"Mi è stato detto di assumere 2 compresse di KCL retard oppure 2 bustine di Polase al giorno e di stare attenta all'alimentazione.Siccome il KCL è un po' forte per lo stomaco e io ho avuto l'ulcera e ho comunque uno stomaco un po' delicato ho preferito prendere il Polase.Ho eseguito solo un'ecografia addominale completa ed è tutto nella norma.Gli unici farmaci che assumo sono Pantoprazolo per lo stomaco e Ansiolin per controllare l'ansia.Si, è la prima volta che trovo ipopotassemia."

Dopo non ho più ricevuto nessuna risposta e le ho scritto di nuovo.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei ha una ipopotassemia cosi' grave da richiedere 2 cpr di KCl retard al giorno, come le avevano prescritto questa va indagata.
Ha eseguito una Ecografia dei surreni? c'e' qualche dubbio di adenopma surrenalico?
Ha eseguito la potassiuria delle 24 ore?
Una volta eseguito questi esami ci ricontatti...non e' che dando il polase si risolva il suo problema...deve essere compreso il motivo della ipopotassemuia...
A che valori di ipopotassemia era arrivata?

cordialita'

cecchini
[#9] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Il valore del potassio era di 3.2 o comunque qualcosa del genere non ho in questo momento i risultati degli esami sotto mano.Dopo qualche giorno ho rifatto gli esami ed il potassio era 4.5 quindi non ho più preso niente.Non ho fatto nessuno di questi esami dei quali mi parla Lei, ho fatto l'ecografia addominale completa ed era tutto normale.Ho fatto anche l'eco color doppler e a parte un minimo rigurgito con paps stimata 29 mmhm nel tricuspide è risultato tutto nella norma.Sono vegana e ultimamente mangiavo pochissima frutta non so se c'entra qualcosa con la carenza di potassio.Ribadisco che queste extrasistoli si ripresentano soprattutto dopo mangiato.Grazie per la disponibilità.
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
esegua gli esami che le ho consigliato
arrivederci
[#11] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno
Mi scusi ma avrei bisogno di sapere una cosa.Ho deciso di andare in un ospedale privato a fare gli esami del sangue per vedere i valori deli ormoni dei surreni perchè visto che lavoro in una città diversa da quella dove abito non farò in tempo ad andare dal mio medico di base.Ho bisogno di sapere però di preciso cosa mi devo far fare e anche quelli per il cuore (per la mia tranquilità) quindi anche qui ho bisogno di sapere quali sono le analisi che devo richiedere.Le extrasistoli continuano a farsi sentire ogni giorno.Invece per quanto riguarda l'ecografia dei surreni in questo ospedale mi hanno detto che loro fanno l'ecografia dell'addome superiore che ho già fatto quindi non capisco più che esame devo fare.
Grazie mille per la gentilezza e la disponibilità.
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Deve eseguire potessemia potassiuria, eco surreni e se ci fosse qualche dubbio una TC ai surreni
ovviamente se la potassemia fosse confermata al di sotto della norma
arrivederci
[#13] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera dottore! Ho un piccolo dubbio sempre riguardo le extrasistoli.Il cardiologo mi ha prescritto Cardicor da 1,25 da prendere al bisogno però non l'ho mai preso perché so che abbassa un po' la pressione ed io la pressione l'ho sempre avuta un po' bassa.Lei pensa che lo posso prendere lo stesso? E poi sto prendendo anche Ansiolin per tenere un po' a bada l'ansia quindi posso prendere sia Ansiolin che Cardicor oppure devo prendere o l'uno o l'altro? Grazie mille e buona serata!
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il Cardicor da 1,25 non abbassa certo la pressione,é una dose pediatrica,puo assumerlo tranquillamente assieme all ansiolin.
ma esegua gli esami cne le ho consigliato
arrivederci
[#15] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Intanto La ringrazio per aver risposto così velocemente.Ho rifatto gli esami del sangue per vedere di nuovo i valori del potassio e ho fatto anche gli ormoni surrenali fra 2 giorni ritiro i referti.Ho chiesto il parere di un endocrinologo e mi ha detto che visto che l'ecografia addominale non ha rilevato niente non dovrebbe esserci il sospetto di una massa surrenalica. se comunque il potassio dovesse essere ancora basso dovrei fare delle indagini più aproffondite.Oggi ho eseguito anche la gastroscopia che ha rilevato una gastrite abbastanza infiammata però dubito che possa provocare le extrasistoli. Comunque in base ai risultati degli esami del sangue che a breve ritirerò se ci sarà bisogno farò sicuramente gli esami di cui mi parlava. Grazie di nuovo per la disponibilità!
[#16] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera dottore!
Ecco i risultati degli esami che ho fatto:
Omocisteina - 7.9
Glucosio - 87
Colesterolo- 173
Colesterelo HDL - 45
Creatinfosfochinasi - 58
Troponina 0.03
Potassio 3.59
Magnesio 1.5
Calcio 4.92
Ferro 173
Vitamina D - 39.7
Vitamina B12 - 130
Cortisolo - 12
ACTH -22

La vitamina B12 ho visto che è molto bassa infatti ho letto che anche questo può provocare extrasistoli.Ero vegana fino a 2 settimane fa'.Pensa devo fare lo stesso gli esami di cui mi parlava?
Grazie mille!

[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
la potassemia apre nei
limiti della norma è pertanto non si può certo ipotizzare una adenoma surrenalico secernente
non comprendo perché lei associ valori
modestamente bassi di B 12 alle aritmie.
cerchi di tranquillizzarsi
a 31 anni ha fatto gli esami di astronauta della NASA
Saluti
[#18] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Dottore mi ha fatto ridere! Lei ha proprio ragione! Ho fatto di tutto, dovrei stare più tranquilla.Mi manca solo la prova dello sforzo che farò a breve :)) Speriamo che passino in fretta queste palpitazioni altrimenti mi ci dovrò abituare.Per quanto riguarda la carenza di B12 pensavo che potesse dare aritmie visto che il valore minimo è di 180 e il mio è 130.Probabilmente tutta colpa della dieta vegana.Recupererò con degli integratori e una buona alimentazione.Grazie mille per la gentilezza e la disponibilità cerchero di non disturbarla più. Buona giornata!
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Macche' integratori...e poi che c'entra la dieta vegana, anzi.
E si tranquillizzi
Arrivederci
[#20] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno dottore! Eccomi qui di nuovo.Le scrivo perchè sono ormai 3 mesi che ho queste benedette extrasistoli tutti i giorni.Non c'è stato un giorno in cui non si siano fatte sentire.Non capisco perchè non mi passano.Mi dicono sempre che è l'ansia che me le provoca però mi creda che ormai mi sto anche abituando nel senso che non mi spavento neanche più quando mi vengono però non voglio immaginare di dover vivere così.Non mi passeranno mai? Qualcosa che le provoca ci deve essere e io vorrei tanto capire che cos'è per poter cominciare la giusta terapia e non averle più.Ho fatto tanti esami e non è venuto fuori niente non so più cosa fare.A volte sono talmente violenti che sembra che mi si sta spostando il cuore.L'unica cosa che ho notato è che ce le ho soprattutto dopo mangiato, indipendentemente da quello che mangio sento che non digerisco bene e mi vengono sempre delle eruttazioni e mi risale il mangiare in bocca e ho notato una maggiore sensibilità ai denti.Se si tratta di reflusso non si doveva vedere con la gastroscopia che ho fatto? Sono davvero stufa di stare cosi.
Grazie per la pazienza dottore! Le auguro una buona giornata!
[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le era stato consigliato il Congescor mi pare, ma lei l'ha assunto o no?
La gastroscopia, da quanto lei riporta aveva mostrato una gastrite, che potrebbe essere causa dei suoi sintomi.
arrivederci

cecchini
[#22] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Si mi è stato consigliato il Cardicor.Visto che mi è stato detto che comunque la causa era o l'ansia o il reflusso ho evitato di prenderlo.Per qualche motivo questo medicinale mi fa un po' paura.Però se proprio devo lo prenderò.
[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma cerrto che lo deve assumere, come prescritto.
A parte il dosaggio ...pediatrico... che le' e' stato suggerito, il beta bloccante nella donna giovane non ha effetti collaterali.
La saluto

cecchini
[#24] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Va bene dottore lo assumerò.Siccome so che rallenta un pochino i battiti pensavo che non fosse il mio caso nel senso che non sento il cuore che batte velocemente quando ho le extrasistoli, ma solo questi battiti anomali, tipo battito che salta, o uno sfarfallio, o sensazione di cuore in gola.
Comunque lo assumerò e le farò sapere come va.
Grazie mille di nuovo.Arrivederci!
[#25] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera! Sono qui di nuovo per dirle che sono passati 4 mesi e le extrasistoli non mi hanno mollato neanche un giorno.Devo essere sincera e dire che non ho preso il Cardicor.Leggendo le opinioni delle persone che lo prendono, anche in dosi basse, quasi tutte dicono che hanno notato un abbassamento di pressione e altri effetti colaterali abbastanza spiacevoli.Mi fa veramente paura questo farmaco anche perchè io ho un polsino debole che a volte si fa anche fatica a sentirlo.La mia domanda è ,prima di decidermi veramente se prenderlo perchè vedo che altrimenti non passano le palpitazioni, anche se il disturbo è provocato da un reflusso o la gastrite devo prendere lo stesso un farmaco che agisce sul cuore? Un'altra cosa che ho notato ultimamente è che prima che comincino le extrasistoli comincio a sentire una sensibilità ai denti e dolore al viso e al braccio.Il betabloccante è l'unico rimedio per queste benedette extrasistoli? Mi devo abituare con l'idea di averle tutti i giorni o mi spariranno a un certo punto? è veramente difficile vivere così. Ah il cardiologo che mi ha prescritto il Cardicor mi ha detto di prenderlo al bisogno quindi neanche una volta al giorno come so che si prende di solito.Grazie mille!
[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei è liberissima di non assumere i farmaci
Ma non si
Lamenti dei disturbi

Arrivederci
[#27] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Dottore, ma non pensa sia normale che io abbia qualche perplessità sul dover assumere, a 32 anni, un farmaco che assumono le persone con scompensi cardiaci soprattutto quando il mio cuore aparentemente è sano, quando nessuno mi ha mai spiegato cosa fa di preciso questo farmaco e ho dovuto informarmi da sola, quando mi è stato detto di assumerlo al bisogno invece leggo che si assume una volta al giorno alla mattina, quando mi si dice che non abbassa la pressione ma sul foglio illustrativo leggo che viene usato anche per abbassare la pressione, quando nessuno mi dice perchè devo prendere un farmaco per il cuore se comunque i miei disturbi sono provocati dalla gastrite? Se fosse stato un farmaco per qualsiasi altra cosa lo avrei preso tranquillamente, ma visto che stiamo parlando del cuore forse è normale che io abbia un po' di paura, soprattutto quando, ripeto, nessuno mi aiuta a capire il perchè lo devo prendere e cosa mi sta succedendo.Forse le extrasistoli sono una cosa banale come dicono molti, ma per chi le ha tutti i giorni sono un vero incubo soprattutto quando si è giovani.E soprattutto quando ti mandano tutti a casa senza neanche ascoltarti, dicendoti che è solo ansia.
Comunque grazie lo stesso.Arrivederci!
[#28] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il beta bloccante, specie al dosaggio...da criceti che le e' stato consigliato e' un farmaco di scelta nella donna giovane con aritmie.
E' un farmaco talmente innocuo che e' di prima scelta nei ragazzini.
A quel dosaggio i valori pressori non sono influenzati.
Viene impiegato nello scompenso e nel trattamento della ipertensione, e' vero, a a dosaggi diversi e con altri scopi.
Anche l'aspiruina e' usata nell'infarto...ma viene consigliata anche nelle banali sindromi influenzali.

La saluto

cecchini

[#29] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Va bene! La ringrazio!