HIV mst  
 
Utente 378XXX
Gentili dottori circa 6 mesi fa ho avuto un rapporto orale passivo durato non più di due minuti con una ragazza conosciuta in discoteca. Il rapporto è stato di quelli non protetti. Dopo un mese sono venuto a conoscenza del fatto che la ragazza in questione svolgeva come secondo lavoro quello di prostituta. Ho svolto allora ben due test Hiv I II in un laboratorio privato a 3 e 6 mesi nella mia città risultati negativi.
Sono preoccupato perché da un mese ho una faringite che non passa e da un paio di giorni un dolore al testicolo destro che sembra aumentare sempre di più.
Vi chiedo:
1 fronte Hiv posso stare tranquillo non sapendo di che generazione fossero i test e che si trattava di test solo anticorpi?
2 È opportuno fare analisi per la clamidia? Se si la ricerca nelle urine è indicata?
Vi ringrazio?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Il test HIV è negativo. Per il resto consiglio una visita venereologica per comprendere meglio il suo stato.
Vedrà che chiarirà tutto!
Saluti
Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore le chiedo esclusa l'HIV oltre alla sifilide cosa altro porre aver preso?
Poi posso dirle che sono stato dal mio medico di famiglia che mi ha visitato e dice che ho una punta di grasso che spinge all'inguine e mi ha detto di non fare sforzi anche se il dolore ce l'ho anche nella parte interna della gamba. Lei cosa ne pensa?
Grazie di tutto!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se in 6 mesi non ha avuto secrezioni, escrescenze e lesioni escoriative o vescicolari e il test della sifilide è negativo direi teoricamente nulla; ovviamente la valutazione di lesioni infettive sessuali quali condilomatosi spesso è trascurata dal paziente, per questo consigliavo la visita.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore le posso assicurare che da quando ho saputo la cosa ( il lavoro della ragazza ) mi controllavo praticamente ogni parte del corpo tutto i giorni. La sola cosa che non ho ancora fatto è il test della sifilide.
Per quanto riguarda quello che ho avuto: dopo 4 mesi dolori schiena; dopo 5 dolori punta della mano e sotto i piedi che ritornano in alcuni momenti della giornata è faringite da circa un mese. Inoltre da alcuni anni sono in cura da un urologo / andrologo è il caso che contatti anche lui secondo lei o mi consiglia un dermatologo.
Inoltre oltre al dolore al testicolo ieri ho notato dopo l'eiaculazione che la pelle del glande era raggrinzita come se non fosse elastica le suggerisce qualcosa tutto questo?
Tutte le lesioni di cui parla si localizzano attorno al pene essendo stato un rapporto orale o possono verificarsi in una qualsiasi parte del corpo?
Premetto che da quando mi è stato detto cosa faceva la ragazza la mia vita è molto cambiata essendo io molto ansioso vorrei solo capire se ho qualcosa e metterci una pietra sopra.
Grazie per il servizio prezioso che svolgete.