Utente 394XXX
Salve, ho avuto un rapporto sessuale a rischio in data 10 ottobre e a breve vorrei effettuare uno screening. Quello che vorrei sapere è se, oltre ai test per hiv, hbv e hcv, ne sono consigliabili anche altri (nessun sintomo riscontrato), con quale probabilità questi siano attendibili dopo un solo mese, e se esiste una clinica (anche privata) a Pisa che disponga di test di quarta generazione, visto che mi è risultato impossibile trovare informazioni al riguardo. Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile signore,
non ci è consentito pubblicizzare Case di cura o laboratori privati.
Il consiglio che le do è quello di fare riferimento ad un centro Ospedaliero od Universitario per le MST, dove vi è personale medico specializzato e dedicato alla prevenzione, diagnosi e cura di tutte le MST.
Mi dia notizie, se vuole.
Saluti cordiali,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Consiglio in caso di rapporto sessuale a rischio, di evitare le auto prescrizioni ma di affidarsi allo specilaista delle malattie sessuali (Venereologo) o al medico di fiducia per condurre un corretto iter.

Consideri che la frequenza di MST è molto più alta per le infezioni NON sierologiche o anticipata da lesioni cliniche obbiettivabili in sede di visita specialistica.
Pertanto non dimentichi questo fondamentale approccio da effettuare in tempi ragionevolmente brevi.
Cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Confermo pienamente la risposta del dott. Laino, e infatti Ella è stata invitata a rivolgersi ad un centro per le MST, che non esclude il passaggio dal Curante, dove troverà specialisti capaci di valutarla sierologicamente e clinicamente.
La scelta di un dermatologo privato è personale e discrezionale, dal momento che il SSN offre opportunità di qualificazione professionale gratuita, in tempi brevi e non tutti possono permettersi di attingere consigli da professionisti privati con onorari molto consistenti.
A lei la scelta.
Saluti cordiali,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.