Utente 414XXX
Buongiorno dottori,
sto insieme al mio ragazzo da circa 4 mesi e non ho mai avuto episodi sintomatologici anormali (tranne una breve uretrite curata con ciproxin) e nemmeno lui. Abbiamo avuto rapporti orali con eiaculazione non protetti e circa una settimana fa per la prima volta rapporti non protetti con eiaculazione in vagina. Non mi preoccupo di gravidanze perché assumo EP ma non riesco a stare tranquilla sulla possibilità di aver contratto qualche mst,sto diventando un po' ipocondriaca a riguardo ... Io sono completamente asintomatica attualmente,il mio ragazzo dice lo stesso,lamenta solo un bruciore non molto fastidioso ma comunque percepibile giornalmente al frenulo.
Sono molto preoccupata,dovrei rivolgermi ad un centro per effettuare analisi? Quali mi consigliate? A cosa può essere dovuto il bruciore? Siccome riferisce ciò,meglio evitare altri rapporti non protetti?
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

il "bruciore" riferito potrebbe essere anche solo un problema "meccanico".

Se il suo compagno è il suo partner abituale da diversi mesi, non avete qualche "malattia a trasmissione sessuale" ed entrambi siete fedeli, difficile pensare ad un problema come quello da lei temuto.

Senta comunque ora il suo medico di famiglia, racconti pure a lui la vostra situazione relazionale e con lui poi decida la corretta strategia da seguire, cioè cosa fare; in alcuni casi per i bruciori lamentati potrebbe essere utile anche sentire in diretta il vostro urologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com