Utente 395XXX
Buonasera e grazie per i tanti articoli chiari e ricchi di informazioni sulle TVP!
Non sono però riuscita a trovare una risposta al mio dubbio, quindi lo chiedo qui.
Sono una donna di 38 anni, in forte sovrappeso. A inizio ottobre mi è stata riscontrata una TVP alla gamba destra, diagnosticata con l'ecocolordoppler il 10/10, che interessava la poplitea, la tibiale posteriore e la femorale superiore dx sino al terzo inferiore di coscia. Il referto del doppler del 30 ottobre riporta una ricanalizzazione parziale tibiale e poplitea e quasi completa nella femorale superiore distale. Sono in terapia con calciparina 15,200 Ui x 0,8 ml/die e con calza fino alla coscia di classe I.
In concomitanza con la TVP, c'è una situazione di anemia grave: a inizio ottobre, l'hgb era 5,8. Mi è stata trasfusa una sacca di sangue e sono attualmente in terapia endovenosa di ferro (ferlixit 6,25 mg in 250 cc di sol. fisiologica per flebo). Ne ho fatte 11 e devo farne altre 5. I valori dell'emocromo del 30/10 sono, pur se ancora bassi, in miglioramento:
HGB 8,5, HCT 28, MCV 73, MCH 22,2, MCHC 30,3, RDW 22,7, WBC 6,7, LYM% 32,1, MON% 8,3, GRA% 59,6, PLT 470, MPV 10,1, PCT 0,475%, PDW 14,0%
L'angiologo ha verificato i valori per un eventuale profilo trombofilico e questi sono i risultati:
Fattori II, V Leiden, V (Y1702C) e MTHFR (A1298C) assenti,
Fattori V R2 (H1299R) e MTHFR (C677T) presenti in eterozigosi
Omocisteina: 7,9, Antitrombina 82%, Proteina C cromogenica 107,0, Proteina S coag. libera 51, 0, Resistenza alla proteina C attivata 2,5.
Avrei bisogno di prendere un aereo da Roma a Comiso, per un volo di circa 1 ora e mezza (poco meno) il 24 novembre e con ritorno il 29 novembre. Continuando la terapia eparinica, con la calza e camminando nella fase di crociera, posso prendere l'aereo o è troppo rischioso? Ci sono eventuali altri accorgimenti che posso prendere per prevenire ulteriori problemi?
Ho cercato di contattare l'angiologo che mi ha vista in ospedale, ma è assente in questi giorni, quindi vi sarei davvero grata se poteste rispondermi.
Grazie e cordiali saluti,
Paola
[#1] dopo  
Dr. Silvio Coletta
20% attività
0% attualità
0% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2013
per un viaggio di questa durata non ci sono problemi.
Per avere più sicurezza potrebbe indossare un gambaletto di prima classe di compressione e fare delle serie di dieci flesso-estensioni di caviglia durante il volo.
La flesso-estensione di caviglia (come il sollevarsi sulle punte quando si sta in piedi )è un potente attivatore del ritorno venoso