Utente 396XXX
Gentili dottori sarò molto breve nella mia domanda, in caso possiate e vogliate rispondermi. Sono affetta da Herpes genitale tipo 2 dal 2009. So che l'uso del preservativo non garantisce una assoluta protezione ma è l'unico metodo salvo l'astinenza, Avendo un compagno fisso volevo togliermi un dubbio ricorrente: nella nostra vita di coppia dobbiamo evitare di avere rapporti orali o manuali ( intendo lui a me) affinché lui non si ammali? Chiaramente mi riferisco alla pratica durante le fasi asintomatiche della malattia senza lezioni, in quando durante le riaccensioni della malattia pratichiamo l'astinenza. Potete darmi una risposta precisa in merito? Vi ringrazio in caso e porgo cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, ovviamente non si può consigliare l'astensione assoluta dei rapporti sessuali in una coppia chiusa.

Con questo bisogna avere chiaro un concetto fondamentale: l'herpes genitalis è infettivo solo nelle fasi di Stato e nei prodromi immediatamente antecedenti alla stessa fase di Stato. Ovviamente l'utilizzo del profilattico aiuta non poco ad evitare il rischio di contagio. Carissimi saluti.
Dr Laino