Utente 396XXX
Salve,

ho 24 anni e da circa 7 combatto con vari problemi dell'ambito ginecologico. Ho sempre avuto dolori al basso ventre durante i rapporti, molto pochi vista una candidosi recidiva che purtoppo mi è durata dai 17 ai 20 anni e da un anno e mezzo ha ripreso a comparire.
Da un paio d'anni ho appunto scoperto di avere la sindrome dell'ovaio micropolicistico, inizialmente curata con due cicli di pillola mercilon, che ho tuttavia interrotto da un anno a causa di continuo spotting e dolore al seno.
Poi a gennaio di quest'anno ho cambiato ginecologa e ho fatto per la prima volta gli esami della tiroide, da cui è risultato che sono in Ipotiroidismo lieve (TSH oltre il limie di circa 0,8 mU/L ).
In seguito ho fatto la curva sia di glucosio che insulina ed è risultato che nella curva delle 5 ore, il valore di insulina nel sangue dopo la prima ora è balzato a 139.30, limite 120.00, successivamente è rientrato subito nei valori normali abbassandosi di moltissimo.
Inoltre su consiglio di un altro ginecologo ho fatto un'ecografia pelvica all'ospedale di Negrar in prov. di Verona ed è risultata la presenza di un' ispessimento dei tessuti classificata come endometriosi iniziale.
La mia ginecologa al momento sta cercando di curarmi la candida con fermenti lattici COBILAT e SPORANOX assunto per 9 gg alternati due pillole dopo pranzo assunte con Coca-Cola.
Sono stata da un'endocrinologo il quale mi ha detto che devo eliminare dalla mia dieta zuccheri e se mangio pasta e pane, solo integrali e inoltre mi ha ordinato INOFERT COMBI ( integratore a base di acido folico, Myo-inositolo e D-chiro-inositolo) e tra sei mesi devo ripetere il TSH, curva dell'insulina e fare un'ecografia della tiroide.
Per l'endometriosi la mia ginecologa mi ha ordinato VISANNE, che devo ancora iniziare.
Aggiungo che due settimane fa dopo un rapporto ho avuto una perdita di sangue, e era una settimana prima che mi arrivasse il ciclo.
Mi sorgono tuttavia alcune domande:
- non sarà troppo curarmi l'endometriosi con una pillola come Visanne che blocca il ciclo vista l'endometriosi iniziale?
- quali sono i collegamenti che ci possono essere tra ipotiroidismo, iperinsulinismo, ovaio micropolicistico, endometriosi e candidosi?
- perchè non mi ordinano qualcosa per curare le ovaie micropolicistiche?

Datemi un consiglio per favore, credo di averci rimesso a livello psicologico. Non riesco ad avere rapporti serenamente, ora ho un ragazzo, ho il terrore di attaccargli la candida, non riesco ad usare alcun tipo di preservativo perchè brucia e mi secco totalmente, e ho paura di non poter diventare madre.
Vi ringrazio infinitamente in anticipo.
[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buongiorno.
Credo che lei abbia sbagliato a inviare il suo quesito alla sezione "gnatologia", che è la disciplina che si occupa dei rapporti introcclusali fra ler arcate dentarie e delle disfunzioni della masticazione e delle Articolazioni Temporo Mandibolari.
Provvedo a farlo spostare in "ginecologia"
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente siamo di fronte ad una Sindrome metabolica , se i dati che mi riferisce sono confermati.
Sulla sindrome dell'ovaio micropolicistico sono un po' perplesso : obesità (?) irsutismo (?) .
Se confermata anche l'endometriosi con un dosaggio del CA125 La terapia con visanne è appropriata però comporta una amenorrea , mentre se i valori di CA125 sono nella norma opterei per la pillola estroprogestinica associandola alla metformina.
Queste situazioni metaboliche vanno gestite con molta pazienza , non sicuramente vi a WEB
SALUTONI