Utente
Salve ,ho 22 anni e un grosso dubbio:
a causa di una ciste 5 anni fa mi è stata prescitta la pillola (il mio ciclo allora era di 29 giorni nonostante il medico mi avesse riscontrato l'ovaio MULTIFOLLICOLARE).
Ho continuato la cura per qualche anno passando da una pillola all'altra perchè non riuscivo a trovare quella con la giusta dose ormonale (in totale ne ho prese 3 diverse tra belara yasmin e non ricordo quale altra) fino a prendere il cerotto che però mi ha dato emorragia. Stanca di questi anticoncezionali e considerando che la ciste era ormai assorbita da tempo ho deciso di interromperli. Il mio ciclo allora è diventato irregolare (andava da 32 fino a 46 giorni).
Tra questi ritardi e cicli irregolari vi è stato un ciclo di 48 giorni che mi ha portato a effettuare un test di gravidanza, risultato positivo. Quello stesso giorno però, ignara, mi sono sottoposta a una colonscopia con anestesia totale. Pochi giorni dopo mi è arrivato il ciclo (presumo sia stato un aborto spontaneo).
A causa del ciclo irregolare e del mio ovaio ancora multifollicolare il mio ginecologo l'anno scorso ha optato per le pastiglie di Chirofol 500. Le ho prese per un anno e poi interrotte qualche mese fa. Il ciclo mi è tornato regolare (30 giorni).
Pochi giorni fa però durante la visita presso un altro studio, il nuovo ginecologo ha detto che in realtà le mie ovaie (x forma e non so cos'altro) sembravano POLICISTICHE non multifollicolari.
Questo mi ha preso alla sprovvista e lasciata senza parole ,ma il medico mi ha tranquillizzata dicendo che la mia non è sindrome bensì solo ovaio policistico.
Il problema è che io non so quale sia la differenza, se si possa guarire, se incida sulla fertilità, se vi siano delle cure.....
Il nuovo ginecologo mi ha detto che il cirofol lo dovrò prendere solo quando vorrò avere dei figli e che nel frattempo (vista la mia esperienza negativa) non c'era necessità di assumere la pillola.
Potete per piacere aiutarmi a capire? Sono in confusione e soprattutto impaurita da questa cosa.
Ho dimenticato di aggiungere che negli ultimi 4 anni per alcuni mesi abbiamo provato con il mio compagno ad avere un figlio ma non è mai accaduto a parte per quel positivo non andato a buon fine...
Grazie. Cordialmente..

[#1]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Salve
ovaio policistico, ovaio multifollicolare, sindrome dell'ovaio policistico, policistosi ovarica, é sempre la stessa cosa, la stessa patologia. La sindrome ovaio policistico non guarisce però si può gestire facilmente: é causa di anovulatorietà pertanto nel momento in cui cerca una gravidanza deve essere seguita da un medico specializzato
Consulti questo sito http://www.sindromeovaiopolicistico.com/index.php

saluti
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#2] dopo  
Utente
Perdoni la mia ignoranza e confisione ma non comprendo come ovaio policistico, sindrome pcos e ovaio multifollicolare possano essere la stessa cosa..
La mia ginecologa mi ha detto che per definire la sindrome dell' ovaio policistico bisogna avere due delle tre caratteristiche:
-ciclo non regolare
-peluria
-difficoltà nel concepire
Io ho un ciclo regolare, non ho peluria in eccesso e a metà tra un ciclo e l'altro ho abbondanti perdite bianche della consistenza caratteristica dell'ovulazione...
Quando avevo l'ovaio multifollicolare mi è stato detto che avrei avuto cicli ovulatori e cicli privi di ovulazione mentre pare che per l'ovaio policistico l'ovulazione sia quasi totalmente assente. Ma allora perché quasi a metà dei 28 giorni ho le perdite? E perché i medici che mi hanno visitata mi hanno detto che vi è stata una variazione da multifollicolare a policistico se infondo erano la stessa cosa?
Cordiali saluti e grazie dell'aiuto ,consultato il sito che mi ha consigliato

[#3]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Salve
Ripeto, tutte quelle dizioni si riferiscono alla sindrome dell'ovaio policistico. Si conoscono almeno 7 fenotipi diversi di sindrome ovaio policistico e i sintomi possono variare dall'uno all'altro. La sindrome ovaio policistico non guarisce, è una malattia geneticamente determinata. Però si può gestire abbastanza facilmente. Per chi non vuole la gravidanza va bene la pillola, per chi cerca la gravidanza ci vuole l'inositolo/metformina o la stimolazione con gonadotropine. É importante la dieta priva di carboidrati e l'attività fisica.

Saluti
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#4] dopo  
Utente
Quindi devo necessariamente prendere dei medicinali per poter avere una gravidanza? Non è possibile per me riuscire naturalmente?
Inoltre per quanto riguarda l'ovaio policistico io non ho alcun sintomo della patologia.. Peso 49kg ,sono in peso forma per la mia altezza, ho il ciclo regolare e non presento alcuna altra caratteristica se non quella a livello ecografico. Comunque senza disturbarla troppo magari cercherò di farmi spiegare al meglio dalla mia ginecologa che avrà la possibilità di visitarmi e magari potermi spiegare la mia situazione al meglio.
Vorrei farle solo due domande per una maggior chiarezza:
- con l'ovaio policistico le possibilità di rimanere incinta diminuiscono con il passare degli anni più di quanto possa accadere a chi non ne soffre? Dovrei approfittare del fatto di essere una giovane donna per poter sperare in una gravidanza più "semplice"
- il fatto che abbia cicli regolari implica l'ovulazione? O ciò non è collegato e quindi le probabilità di cicli ovulatori e di conseguenza la possibilità di fecondazione sono remote?
Grazie per la pazienza ,cordialmente

[#5]  
Dr. Franco Lisi

32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Salve
rispondo alle sue due ultime domande:
con l'ovaio policistico la fertilità diminuisce in maniera uguale a chi non ha l'ovaio policistico.
il fatto che lei abbia cicli regolari non significa che lei ovula, o per lo meno non significa che ovula tutti i mesi

saluti
Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/
https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita