Utente 330XXX
Salve,

dalle analisi genetiche risulta che sono portatrice della mutazione MTHFR in eterozigote. Omocisteina nella norma. Volendo sottopormi a PMA eterologa (scarsa qualità ovocitaria) sarebbe opportuno per me assumere aspirinetta, eparina o altro prima del transfer? Il medico attuale ha ritenuto necessario prescrivermi niente questa volta, ma nelle precedenti ICSI il medico precedente mi ha prescritto aspirinetta. Sono davvero perplessa, il Vostro parere mi sarebbe di aiuto. Conviene chiedere al medico attuale di valutare di prescrivermi questi farmaci? oppure secondo la Vostra esperienza non è necessario nel mio caso?grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se i tempi di coagulazione sono nella norma e trattandosi di una mutazione in eterozigote, io opterei più per dosaggi alti di acido folico l'aspirinetta la sfrutterei in corso di gravidanza iniziale.
In bocca al lupo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI