Utente 325XXX
Buongiorno, ho 40 anni domenica se tutto va bene comincero' il piano teraupeutico per fecondazione all'estero e dovro' assumere progynova 2 mg mattino mezzogiorno e sere e deltacortene 5 mg alla sera e acido folico 400 mcg al giorno e anche una puntura di Clexane tutte le sere.... ora mi chiedevo ma con questi farmaci posso trascorrere la giornata in spiaggia e fare il bagno? e andare in piscina? e se sto sotto l'ombrellone ci posso andare in spiaggia? ho letto su internet che sconsigliano l'esposizione al sole.... altra domanda: mentre assumo questi farmaci devo evitare il caffe' che prendo tutti i giorni e ogni tanto un po' di vino o birra?
Grazie Mille per il Vs aiuto. Francesca

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lei non sta assumendo farmaci che modificano la disposizione di MELANINA come accade con gli estrogeni della pillola classica.
Nessun problema conduca la sua vita regolarmente senza eccedere in caffè e alcol.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 325XXX

Buongiorno Dottore, grazie per la risposta ma quindi il Progynova non sono estrogeni? perche' leggendo in internet con l'esposizione al sole c'era scritto che potevano comparire macchie scure... allora mi tranquillizzo...
Volevo anche farLe un altra domanda... considerato il caldo di questi giorni le punture di Clexane e' meglio che le tengo in frigo? e anche gli ovuli di progeffik?
Grazie Mille

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' importante non esporli a fonti di calore
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 325XXX

Buongiorno Dottore,
Volevo informarLa che il 05/08 ho eseguito il transfer di 02 Blastocisti e sono incinta di 5 settimane:
l'andamento delle mie Beta 568 poi dopo 2 gg 1370 poi dopo tre gg 6531
sono una persona molto ansiosa e ho una gran paura di non riuscire a passare questi tre mesi a causa dei farmaci e della mia eta' 40 anni, che tt mi dicano sia essere una gravidanza a rischio nonostante io sto bene e l'unico sintomo che ho e' l'ansia.

ieri presa da un momento di panico di mia iniziativa ho effettuato il prelevio del progesterone e dell'estradiolo ed ecco che ora sono nel panico:

ieri al 22 pt da ovodonazione valore progesterone 4.66
valore estradiolo 334.6

come terapia sto assumendo: 02 progeffik 200 mg al gg 02 dufaston 10 mg dopo pranzo, 03 progynova 02 mg al gg, clexane 4000 alla sera, sandrena gel 03 volte al gg, e deltacortene 5 mg 01 al mattino..... e acido folico 4 mg al mattino
cosa ne pensa del valore progesterone? sono molto spaventata
Grazie Mille

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi é importante l'andamento del valore delle betaHCG
IN BOCCA AL LUPO
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 325XXX

Buonasera Dottore, sono incinta di quasi 7 settimana mediante ovodonazione sono in menopausa precoce, il centro mi ha detto di sospendere i primi farmaci dopo conferma del battito cardiaco che c'è stata giovedì sera. La terapia fino a ieri era questa: deltacortene 5 mg al mattino, progynova 2 mg 3 volte al gg acido folico 4 mg al mattino, sandrena gel 1 mg 3 volte al gg, dufaston 10 mg 2 al gg, progeffik 200 mg 2 al giorno e clexane 4000 alla sera..... dunque da oggi mi scalano gradatamente cortisone poi dufaston scalato a 1 e domani più niente... sandrena gel a gg alterni per una settimana e tolto clexane..... ma io Dottore ho paura di perdere il bambino..... ah progynova e progeffik continuare fino alla 12 settimana, vosa ne pensa? Ho paura dell aborto... togliendo il dufaston e sandrena gel siccome sono in menopausa... e quindi è una gravidanza a rischio. Grazie mille.

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questi sono protocolli adottati dal Centro dove si è rivolta , non è corretto moduificarli
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente 325XXX

Buongiorno Dottore ad adesso sono di circa 8 settimane più qualche giorno la mia è una gravidanza a rischio per menopausa precoce e sono già in maternità anticipata per l ambiente dove lavoro che non era idoneo. Le volevo chiedere se secondo lei guidare o stare 2 ore in macchina potrenbe provocare aborto spontaneo perché una mia amica diceva che devo ansare poco in giro in macchina ma il mio ginecologo ha detto che posso andare al mare. Lei cosa ne pensa? Altra cosa che non mi ero posta il problema. ... i piegamenti per raccogliere oggetti da terra o il svuotare la lavadtoviglie o aprire gli scuri di casa e piegarmi a mettermi le scarpe ma lo posso fare??? Io ho sempre fatto vita normale tranne dare lo straccio e aspirapolvere... ma ieri mi è venuto il dubbio che chinarmi a prendere delle grucce cadute in terra e poi mi sono chinata altre 10 volte facesse male.... cosa ne pensa?

[#9] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve muoversi senza eccedere , la sedentarietà non É positiva., perché aumenta il rischio trombiembolico.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente 325XXX

Grazie mille dottore allora andrò due gg al mare e farò qualche passeggiata e non mi preoccupo più per il piegarmi ecc... grazie mille ancora

[#11] dopo  
Utente 325XXX

Buongiorno Dottore, chiedevo il suo parere riguardo a quanto mi è successo: ieri sono stata al pronto soccorso per dolori sparsi reni fitte all inguine dolori al basso ventre.. dolori sopportabili però insistenti da qualche gg... esame urine: corpi chetonici 15 ed emoglobina positiva mi hanno fatto un flebo di orudis ma nn è contato.... ero preocvupata x il bimbo ma hanno detto che non gli nuoceva.... il bimbo sta bene. Mi hanno consigliato una visita dall urologo e bere 2 ltr di acqua al gg... stanotte mi è venuto male anche all altro rene. Cosa ne pensa? Potrebbe essere un infezione dovuta al fatto che ho sempre messo gli ovuli di progeffik col dito? Forse ci volevano i guanti? I dolori cmq non passano neanche con la tachipirina. Grazie mille.