Microaborto

Buonasera, chiedo gentilmente un aiuto in merito al sospetto microaborto.
Ultimo ciclo iniziato il 23 agosto (di norma è di 28 giorni, regolare). Anziché il ciclo, il 21 settembre arriva lo spotting marroncino e pochissime perdite rosse Per c. ca 5 giorni. Mi insospettisco delle perdite insolite e faccio il test casalingo- positivo.
Nel frattempo faccio le beta hcg:
25 set.: 76
30 set.: 212
Ieri 3 ottobre: 37
Il ginecologo mi diagnostica micro aborto. Vorrei sapere quando arriverà il ciclo e se esiste il rischio di un raschiamento. Quanto devo aspettare? Occorrerà fare un ecografia per vedere se le cose si sono risolte da sole?

Grazie mille
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Parliamo di "gravidanza biochimica" cioè scoperta dosando le beta HCG , e non evidenziata attraverso esame ecografico.
In questi casi non si ricorre a nessuna revisione strumentale della cavità uterina (più nota come raschiamento ) .
E' sufficiente un controllo ecografico.
Impossibile definire la data della comparsa della mestruazione (capo aborto ) dopo aborto spontaneo o procurato.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test