Utente 232XXX
Buonasera, 20 giorni fa con l iniziare di un mal di testa mi sono accorto d aver la pressione alta, 145/95 e mi e stata prescritta del ramipril 2,5 una compressa la sera , ma la mattina era di nuovo alta, ed il pomeriggio la minima passava i 100 successivamente 3 giorni fa mi e stata prescritte 2compresse la mattina, ma gia verso le 19 i valori passavano i 95 da ieri mi e stato detto di prenderne 2 la mattina ed una alle 19, ma mentre alle 18 era ok alle 19_30 era 156/97, quanto influisce l ansia su questi valori? E vero che ansia e stress non influisce sulla diastolica? Graziein anticipo a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'ansia può influenzare entrambi i valori pressori, ma per stabilire il reale valore dei suoi riscontri è opportuno eseguire un Holter pressorio delle 24 h. A tal proposito posso suggerirle la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Grazie, ad esempio ora sono a lavoro, non e un lavoro leggero, ho staccato un minuto sono andato sul furgone e mi sono misurato, 145/98, e nella norma considerato che non sono tranquillamente sdraiato sul lettino?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...è completamente fuori strada....non è così che si misura la PA. Deve farlo al mattino appena sveglio, prima di prendere farmaci e dopo 15 m' di relax e nella stessa giornata la sera, sempre prima di assumere farmaci e dopo relax.
Saluti