Utente 397XXX
Buonasera a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e mi scusi del disturbo, ma a seguito di un rapporto sessuale quasi del tutto protetto con un altro ragazzo, comprendente la masturbazione, il sesso orale senza preservativo e il sesso anale quasi per tutta la durata protetto ho avvenuto il 19 settembre in questi 3 mesi ho sviluppato i seguenti sintomi:
- leggero raffreddore per 3 giorni contati
- fitte allo stomaco per una settimana con dissenteria per qualche giorno poi passato con dieta e infusi alle erbe
- tosse secca leggera per circa 3 settimane poi passata grazie a miele e caramelle per la tosse
- di recente puntini bianchi sul glande del tutto asintomarico intorno all'uretra spariti nel giro di 24 ore dopo essermi fatto il bidet
- macchie piccole rosse sul glande asintomatiche che spariscono con il bidet
- irritazione della pelle tra collo e iniziò del torace all'apparenza invisibile con leggero pizzicore saltuariamente e arrossamento per qualche ora dopo contatto con la saliva del mio ragazzo

Io sono un soggetto fortemente ipocondriaco e la mia grande paura è quella di poter avere l'HIV quindi chiedo con grande umiltà un consulto

Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Se il rapporto non è stato protetto - anche solo parzialmente - il rischio per tutte le MST esiste HIV compresa ed a prescindere dai sintomi aspecifici che adduce.

Le consiglio la visita Venereologica con l'effettuazione di tutti i test e la visita specialsitica preventiva delle MST

cari saluti

Dr Laino