Utente 400XXX
Sono un uomo di 35 anni e da un anno e mezzo ho una relazione stabile con una ragazza ma non riesco ad avere un rapporto sessuale soddisfacente perché non raggiungo l'erezione, se la raggiungo non è completa e dura poco, appena provo la penetrazione si affloscia subito, con la masturbazione va leggermente meglio ma non sempre. Sono stato da un andrologo che mi ha fatto fare le analisi del sangue ed ha detto che tutti i valori sono nella norma, non ho malattie e sono sano, mi ha fatto seguire una cura vitaminica di 6 mesi che non è servita a niente e poi mi ha dato delle pastiglie di vigorix molto costose da prendere mezz'ora prima del rapporto, con quelle va meglio ma costano molto e la mia ragazza è arrabbiata perché sono troppo giovane per prendere simil-Viagra, se non risolvo il problema mi lascia. Inizialmente pensavo fosse un po' di ansia da prestazione, però ho notato anche un calo di desiderio e la mattina il pene non fa più "il saluto", inizio a pensare che sia un problema fisico, come lo risolvo?
Sono sincero: fumo molte sigarette, pasteggio con la birra, mangio solo carne e pasta perché detesto frutta e verdura e fino ad un anno fa fumavo marijuana, ma la mia ragazza mi ha fatto smettere. Non ho il colesterolo alto, ma Se il problema fosse questo "sporco" nel sangue c'è un modo per "ripulirlo"?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

bene smettere di fumare,lasci perdere il colesterolo "sporco", risenta il suo andrologo di riferimento per eventuali altre valutazioni, oltre agli esami del sangue, tipo un ecocolordoppler delle arterie del pene.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/1580/Fitoterapie-e-deficit-dell-erezione

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.