Utente 400XXX
Gentili Dottori,

scrivo a nome di mio padre, 58 anni, fumatore, in buona salute. Il medico gli ha diagnosticato una "rinopatia crostosa" (ha la punta del naso lievemente gonfia e arrossata, dolore al tocco, bruciore e crosticine all'interno del naso).

Gli ha prescritto del "betametasone dipropionato" in lozione da applicare sulla zona per 7 giorni.

Ad oggi non ha ottenuto beneficio alcuno. Volevo chiedere se la terapia è adeguata secondo Voi e se c'è qualche accorgimento che può prendere per risolvere il problema.

Grazie mille per l'attenzione e buon lavoro.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Dal mio punto di vista non si escludono condizioni erpetiche e batteriche (impetigo): in tutte e due le ipotesi il cortisonico topico è altamente controindicato.

Effettui la visita dermatologica!

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it