Utente 401XXX
Salve sono un ragazzo di 26 anni e da circa due mesi mi affligge un problema. Più precisamente il mio problema riguarda le erezioni e in particolar modo la durata . Volevo sapere se fosse normale che il mio pene perde l'erezione in circa 1 minuto o mezzo o anche meno se non stimolato. Le erezioni mattutine ci sono anche se scarse e a volte assenti, ma a volte mi capita di svegliarmi la notte con forti erezioni che poi vengono perse se mi alzo in piedi. Premetto che è sempre andato tutto bene fino a 2 mesi fa quando ho cominciato a pensarci quindi non vorrei che pensandoci aggravo io la mia situazione che magari è normale. Grazie mille in anticipo per la vostra disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

pensare troppo e male porta sempre a problemi ed in particolare alla sfera sessuale che è la prima a risentirne, tuttavia se i suoi sintomi continuassero sarebbe necessaria una visita specialistica per chiarire se siano presenti patologie in grado di alterare le sue erezioni.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la risposta dottore. Avevo pero' un ulteriore quesito, ho letto che molti hanno problemi d'erezioni connessi a problemi psicologici ma volevo sapere se esistesse anche qualche problema di natura fisica . Ho letto che puo essere causato anche da fuga venosa ed è forse questo che mi ha fatto andare in panico. Il mio problema è che a volte tutto funziona correttamente mentre a volte (forse perché ci penso molto) l'erezione è debole e tende a calare se lo stimolo cessa . Inoltre ho notato che da quando ho inizato a pensarci la cosa ha peggiorato perché ogni volta che ho un'erezione la mia mente va li anche non volendo cercando di monitorare l'erezione.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

vista l'età e analizzati i suoi sintomi direi di non allarmarsi per ipotetici disturbi vascolari che se presenti, non le darebbero nemmeno in certe occasioni erezioni normali, mentre come consigliato serve la visita per capire se servisse un supporto sessuologico.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2016
Grazie ancora per le utilissime informazioni dottore, farò come mi ha detto appenna possibile.

Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego e quando lo desidera ci faccia sapere.

Cordialmente