Utente 401XXX
Buongiorno,io e il mio compagno abbiamo 30 anni e stiamo cercando da un anno e mezzo di avere un figlio.
Ho fatto diversi controlli e risulta tutto nella norma per quanto riguarda me,lui ha fatto una visita dall'urologo con ecografia e non sembrava ci fossero problemi ma dal primo spermiogramma è risultato che la percentuale delle forme normali era 0% gli è stato consigliato di fare 3 mesi con gli integratori fertimev e di ripetere llo spermiogramma con test di capacitazione.
Qualche giorno fa sono arrivati questi risultati

Asteno-teratozoospermia
Volume 3.1 bianco grigiastro fluifificazione completa viscosità nella norma
Spermatozoi per ml 30 milioni
Spermatozoi per eiaculato 93 milioni
Motilità tot a 60 Min 60%
Rapidamente progressivi 0%
Lentamente progressivi 45%
Non progressivi 15%
Forme normali 1%
Forme anomale 99%
Anomalie della testa 94%
Anomalie del collo 4%
Anomalie del flagello 1%
PROVA DI PREPARAZIONE
metodo di preparazione gradiente
Volume finale 1 ml
Concentrazione finale 22 milioni/ml
Percentuale forme normali finale 2%
MOTILITÀ POST CAPACITAZIONE
Perc. Motilità finale 80%
Tipo A 20%
Tipo B 60%
Tipo C 0%
Numero spermatozoi progressivi 17.6
Conclusioni:il liquido seminare presenta caratteristiche di accettabile di I° livello

L'urologo gli ha detto di interrompere gli integratori che non hanno apportato particolari cambiamenti,e che dovremmo procede con l'inseminazione.
La mia ginecologa proponeva qualche mese di monitoraggio con rapporti programmati ed eventualmente in caso di mancato concepimento passare sll'inseminazione .
La mia domanda è ci sono possibilità di migliorametto per il mio compagno con cure o integratori di altro tipo?
Secondo voi come dovremmo procedere?
Grazie in anticipo




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

ma quale diagnosi di causa è stata fatta?

Comunque, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 401XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno,grazie per la risposta.
Non è stata trovata alcuna causa per questi risultati,e a parte ecografia e visita ,che non hanno evidenziato problemi,non sono stati fatti altri esami.
L'ultima risposta dell'urologo del mio compagno è che se non ci sono stati cambiamenti con i 3 mesi di integratori non c'è altro da fare per migliorare la situazione è di iniziare l'iter per l'inseminazione.
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, da questa postazione non possiamo che dirvi di seguire l'indicazione ricevuta.

Ancora un cordiale saluto.