Utente 399XXX
Buongiorno sono una ragazza di 30 anni fumatrice da qualche mese soffro di cervobrachialgia e da un mese di reflusso e gastrite premetto che sono stata al pronto soccorso 2 volte per dolori allo stomaco e tachicardia diagnosi la prima volta gastrite la seconda epigastro da qui sto seguendo una dieta e dei medicinali ma alcune volte avverto come se al improvviso sentissi un tonfo ma non riesco a capire se possa essere lo stomaco allora la mia sensazione è che questa cosa dipenda dal cuore avvolte avverto anche delle fitte doloroso sotto il seno destro e alle ossa centrali ma la mia dottoressa mi dice che è un problema cervicale dottore lei crede che possa davvero dipendere dal cuore e quindi fare una visita cardiologa....premetto che in PS mi hanno fatto 2 elettrocardiogramma risultati negativi la ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riferisce potrebbero essere messi in relazione a problemi gastro esofagei
Certo è che se una donna così giovane fuma significa che non ha paura di ictus, infarto, morte improvvisa ed anche di un simpatico cancro.
Altro che fitte....

Saluti

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore per avermi risposto lei ha perfettamente ragione ma la informo che da un pacchetto al giorno adesso ne fumo massimo sei e spero sempre di diminuire perché sto cercando di smettere completamente. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
É un problema suo. Non mio.
nel senso che non deve mica fade un piacere a me, ma a se stessa.
arrivederci
cecchini