Utente 400XXX
Buongiorno,

Scrivo perché è da un paio di giorni che avverto dei disturbi molto preoccupanti, vi spiego:

In queste notti mi sveglio sempre con una forte tachicardia, poi la mattina con oppressione e dolore toracico. Nei giorni successivi, mi viene anche dolore alle mascelle, sempre con la tachicardia e dolori al petto. Ancora una volta, stanotte, mi sveglio con una tachicardia molto forte, non avevo un cardiopalmo evidente ma mi sono messo la mano sul cuore e ho sentito il cuore impazzire. Stamattina invece mi sveglio con sempre tachicardia, peso sullo stomaco e mal di testa, con dolore alle mandibole. Dimenticavo che nei giorni di questi sintomi, si verifica anche fiato corto e sensazione di blocco alla respirazione. In questi giorni non sto più vivendo, essendo un soggetto ansioso ed ipocondriaco, questa sintomatologia mi fa stare sempre a letto e non mi fa nemmeno camminare perché mi parte subito una forte tachicardia! Ho 19 anni, pratico vita molto sedentaria,ho smesso di fumare, non ho familiarità per infarti. Per gli accertamenti, circa 3 settimane fa ho fatto un'elettrocardiogramma al pronto soccorso mentre avevo un po di tahicardia, risultato negativo.. Poi ho fatto 1/2 settimane fa analisi del sangue e della tiroide tutto nella norma. Questa tachicardia e questa sintomatologia a cosa fa pensare? Potrebbe prendermi un infarto? Ringrazio anticipamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo se continua a scriverci, l'infarto lo fa venire a noi..

La prego di seguire i nostri consigli.
Contatti un bravo psichiatra, seguendo i suoi consigli sono certo tornerà a vivere più serenamente.

GI
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Quindi secondo lei forti attacchi di tachicardia sono per il mio stato ansioso?
[#3] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Dottore le scrivo con forte calore al volto e alla faccia, misurando la temperatura risulta sui 36.7/36.8 e non mi sembra normale. È il cuore?