Utente 103XXX
ho sentito parlare di esercizi di rinforzo della muscolatura perineale, di che si tratta? del muscolo ischiocavernosoe e bulbocavernoso?puo essere usata anche l'elettrostimolazione? i risultati son buoni' dove si puo effettuare?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
Lei non ha spiegato però il motivo della sua curiosità..
Devo presumere che abbia un deficit erettivo prevalentemente di mantenimento.. Gli esercizi di cui ha sentito parlare sono molto importanti per il controllo di alcuni muscoli (alcuni li ha citati Lei) del piano perineale. Sono gli stessi muscoli che utilizziamo quando decidiamo volontariamente di interrompere il getto urinario; ci pensi e scoprirà che qualche volta lo ha sicuramente fatto. Una volta compreso il tipo di contrazione da effettuare dovrà dedicare almeno 10 minuti al giorno a tale esercizio che può fare in qualunque momento, meglio se in completo relax a casa sua, contraendo e mantenendo la contrazione per almeno 5 secondi. Come per i muscoli di altri distretti anche per quello in causa esiste l'elettrostimolazione.
Per quanto concerne i risultati credo che bisognerebbe considerare la riabilitazione del piano perineale come parte di un "pacchetto" terapeutico; cioè associando l'uso di farmaci, la terapia psicosessuologica laddove necessaria.

Un cordiale saluto

[#2] dopo  


dal 2008
si il problema è la disfunzione erettile, le ho scritto un altro quesito piu specifico sulla mia storia di estensore penieno...
e siccome ho sentito che parlava di questi esercizi le chiedevo se potessero essere utili nel mio caso e se è possibile aiutare a rigenerarsi i nervi del pene tramite elettrostimolazione... grazie anticipatamente
[#3] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
La riabilitazione del piano pelvico è di certo un ottima via anche se richiede costanza nell'esecuzione e non si ha un immediata tangibilità dei risultati.
I nervi purtroppo non è possibile rigenerarli o "aggiustarli". L'elettrostimolazione dei muscoli del piano perineale non è diversa da quella che si effettua in altri distretti del corpo ma è sempre relativa ai muscoli e non alle fibre nervose.

Un caro saluto
[#4] dopo  


dal 2008
sui nervi cè tanta confusione... cè chi dice che si rigenerano, chi dice di no... il neurologo dice di si e dice che i farmaic neurotrofici servon proprio a quello...io non ci capisco piu niente...
[#5] dopo  


dal 2008
salve dott. saprebbe dirmi notizie piu precise riguardo questi farmaci per la disfunzione erettile? quando usciranno in commercio? e le differenze dagli attuali?
per accedere alla pagina basta fare il copia e incolla del link intero sulla barra di explorer
grazie

http://72.14.203.104/search?q=cache:b6LIRBlzM2YJ:www.duepiu.net/sesso/littara_2c.htm+duepiu.net+alprox+td&hl=it&gl=it&ct=clnk&cd=1