Utente 402XXX
Buongiorno,
sono un uomo di 42 anni che da qualche tempo ha scoperto a seguito di visite dermatologiche e andrologiche di avere in atto un lichen sclerosis.

All'inizio o alla bisogna tratto con cortisone e gli effetti benefici si sentono, ma per non usare sempre il cortisone con i suoi effetti collaterali, mi chiedevo se posso provare ad utilizzare una crema all'aloe vera e se sei quale mi consigliate?
Ho già provato una crema all'arnica (che mi aveva fatto molto bene ad un piede) ma non ho ottenuto risultati.

Un' altra cosa che mi chiedo è se l'intervento di circoncisione che mi ha consigliato l'andrologo porta recidive oppure no, perché il dermatologo mi assicura di si.

Grazie


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

il lichen sclerosus è una malattia seria che sicuramente non può essere relegata né a creme cosmetiche, né alla sola circoncisione tout court.

Sono certo che troverà dati utili nel sito di approfondimento

www.lichenscleroatrofico.it

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottore,
conoscevo il sito che mi ha indicato, l'avevo letto in modo approfondito già prima di chiedere un consiglio in questo sito.


Come avrà sicuramente letto, ho già approfondito con visite mediche specialistiche e mi sto facendo seguire, dapprima dal dermatologo e poi dall'andrologo.

Poiché la mia forma è allo stato inziale in accordo con il dermatologo sto facendo dei tentativi per cercare di ridurre il problema.

Mi chiedevo, solo se potevo usare una crema all'aloe per alleggerire il fastidio piuttosto che il cortisone che in questa fase sperimentale il dermatologo mi ha detto di togliere.

Grazie se vorrà sbilanciarsi e rispondere.