Utente 403XXX
Buonasera gentili specialisti, vi scrivo perchè sono molto preoccupato in quanto da un po' di tempo avverto delle fastidiose palpitazioni durante il giorno e la sera.
Il medico mi ha consigliato di effettuare un iter diagnostico consistente in: ecg di base, ecg sotto sforzo, holter 24 h ed ecocardiogramma.
Ho eseguito tutti questi esami che non hanno rilevato niente di anomalo: ecg basale perfetto, così come l'ecocardiogramma.
All'holter 24 h sono state rilevate però 2.754 extrasistole ventricolari monomorfe isolate e in un caso in coppia.
Il test da sforzo è risultato negativo per ischemia e aritmie inducibili.
Il cardiologo non vuole prescrivermi nulla perchè sostiene che le extrasistole sono benigne.
Io però sono molto preoccupato perchè ho letto che le extrasistole in coppia possono innescare una pericolosa tachicardia ventricolare....è vero? Dovrei sottopormi ad ulteriori esami per essere più sicuro?
Concludo dicendo che purtroppo soffro di ansia e attacchi di panico in cura con sereupin. Può essere l'ansia la causa delle aritmie?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, lei deve avere più fiducia nel suo cardiologo curante...
direi che fa proprio bene a non darle terapia per le sue extrasistoli...Il suo reale problema è l'ansia e per questo deve rivolgersi al suo psicoterapeuta, non a noi cardiologi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Grazie Dott. Rillo, la sua autorevole risposta mi ha tranquillizzato.
Speriamo che la terapia per l'ansia e gli attacchi di panico produca i suoi effetti.
Buona serata