Utente 403XXX
Buongiorno, sono nuovo del sito quindi è il mio primo consulto.
Sono un ragazzo di 26 anni, quasi 27, sportivo (pratico sport 2 volte a settimana), non fumatore e non bevitore (non bevo neanche caffè).
Mi capita spesso, quasi quotidianamente, di soffrire di giramenti di testa, I giramenti sono brevissimi, ma fastidiosi (molte volte devo sedermi ed aspettare che passino).
Ciclicamente mi vengono anche di notte (soffro di reflusso gastroesofageo), e sono parecchio fastidiosi, anche perchè, accompagnati da tachicardia.
Ho sostenuto la visita medico sportiva a settembre e negli anni scorsi holter cardiaco e pressorio (familiarità in famiglia di ipertensione, anche se la mia pressione, salvo rari casi difficilmente supera i 135/70, anzi e quasi sempre 120/60).
Volevo sapere da cosa potrebbe dipendere il tutto.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
essendo "nuovo" del sito probabilmente non ha ben letto le norme che lo regolamentano...comunque noi a distanza non possiamo formulare diagnosi nè prescrivere terapie...quindi posso solo dirle che da quanto riporta è improbabile che la causa dei suoi sintomi sia cardiaca, visto la negatività della stratificazione fatta per l'idoneità sportiva..
Direi che la prima cosa da fare è rivolgersi al suo medico di base che saprà stabilire se ci sia necessità di approfondimenti diagnostici e di che tipo.
Cordialmente