Utente 374XXX
salve sono una ragazza di 23 anni e presento un problema..da circa 4 mesi il mio ciclo è scarsissimo ovvero la durata è di 3 gg..questo problema si è presentato in conseguenza con l'assunzione di circa un anno fa di norlevo e di 5 mesi fa di ellaone..dopo l'assunzione di quest'ultimo ho riscontrato un'anomalia del mio ciclo,la durata è di 3 gg e con assenza dei classici dolori mestruali..è possibile che questo problema è correlato con l'assunzione delle due pillole d'emergeenza??inoltre dott da quando ho questo problema soffro di acne soprattutto nel periodo dell'ovulazione e prima del ciclo..cosa dovrei fare?aspetto risposta..grazie..
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Escludo che la causa di questi problemi sia dovuto all'assunzione di Norlevo e Ellaone , per il semplice motivo che la loro azione è limitata al massimo nell'arco dei cinque giorni dall'assunzione.
Lei riferisce l'assunzione di un anno fa Norlevo , e cinque mesi fa Ellaone.
La sua è una eccessiva produzione di testosterone endogeno e potrebbe trarre giovamento dall'assunzione di una pillola ( a prescindere dall'azione contraccettiva) con progestinico antiandrogeno ( drospirenone, clormadinone, dienogest) .
Otterrebbe anche una normalizzazione dei flussi mestruali.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
ma ho riscontrato questo problema in seguito alle due assunzioni..è mai possibile che l'eccessiva produzione di testosterone può avvenire senza nessuna causa specifica?lei che esami mi consiglierebbe di fare?ho letto su internet che la pillola fa gonfiare e ingrassare è vero?? inoltre il farmacista mi aveva consigliato di mettere una crema localmente chiamata spironolattone secondo lei è un valido aiuto?
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
http://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/4732-decalogo-contraccezione-punti-sfatare-luoghi-comuni.html
Con la crema non risolve il problema alla base.
Al massimo doserei il testosterone , e valuterei lòa funzione tiroidea.
SALUTI
[#4] dopo  
Utente 374XXX

Iscritto dal 2015
la ringrazio..
è stato davvero gentile..