Utente 404XXX
Salve a tutti i dottori,
ho quasi 39 anni, fumatore da circa 20 anni, da qualche mese sono riuscito a scendere a 6 sigarette al giorno. Sono 185cm per 80 kg circa.
Da un bel po' di tempo ho continue fitte di pochi secondi in corrispondenza del cuore con cardiopalmo, a volte sento distintamente delle extrasistole.
Questi fenomeni si accompagnano quasi sempre ad un fastidioso stimolo ad eruttare che sembra faccia passare la sensazione di oppressione al petto che avverto, a volte con sudorazione fredda. Ho fatto ecg e eco al cuore, negativi tranne una lieve ectasia della radice aortica e delle extrasistole rilevate durante l'esame. Dato che mia nonna paterna è morta per aneurisma cerebrale e in famiglia ho mio padre iperteso, volevo chiedere a cosa potrei mettere in relazione tutti questi sintomi, sperando non al cuore!grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' probabile che lei abbia problemi esofagei.
Se continua a fumare, data la sua giovane eta', questi certamente non guariranno, e si espone a problemi molto più' gravi delle eruttazioni....
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore, sto tentando di smettere e sicuramente ci riuscirò dato che mi accorgo di avere difficoltà a fare sforzi prolungati ecc, sono giovane ed effettivamente devo rimediare allo sbaglio. Comunque proverei a fare una terapia per farmi passare questa sensazione di oppressione. Buona giornata e grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Il mio medico di base mi propose l'associazione di PPI e levosulpiride che sinceramente non ho mai provato, forse adesso è il caso che cominci?? Grazie