Utente 405XXX
Salve sono una donna di 34 anni ho bisogno di un parere medico, da molti anni ormai soffro della sindrome del colon irritabile, sono un soggetto molto ansioso e negli ultimi anni la cosa è andata peggiorando, è da un mesetto che ho di nuovo problemi intestinali costipazione alternata a giorni in cui avviene il contrario, meteorismo, difficoltà nel digerire, soffro anche di reflusso per via di un'ernia iatale scoperta dopo la prima gravidanza, a questi soliti sintomi se n'è presentato un altro mai avuto ovvero sensazione di pizzicore o bruciore direi, lieve, nell'ombelico.
Su di esso non ho nessun arrossamento niente! ho molta paura possa trattarsi di qualcosa di grave, ho letto che può essere spia di un tumore al pancreas! sono spaventatissima e questo non fa che amplificare i miei sintomi, il medico mi ha fatto prendere un mese fa levopraid in gocce, ma il disagio all'ombelico non era ancora cominciato, nel frattempo ho eseguito degli esami del sangue di routine prescritte dal ginecologo ed è emerso un valore alto della prolattina, il mio medico attribuisce le gocce come causa, altri valori eseguiti tutti nella norma anche se il semplice emocromo non l'ho eseguito, il ginec. ha prescritto solo esami per il fegato,tiroide e urine, ora non so se avessi fatto anche il semplice emocromo sarebbe emerso qualcosa, in merito sempre al pizzicore! spero di leggere risposte che allevino le mie ansie... ho perso diversi familiari a causa del cancro tra cui mio padre tre anni fa e non ho ancora superato la cosa, ho molta molta paura possa essere un fattore genetico quindi mi parte la testa convincendomi che debba venire qualcosa anche a me! vi ringrazio anticipatamente spero qualche medico dall'anima pia mi risponda! grazie! P.S non ho altri sintomi non sono stanca non sono debole nulla se non questi disturbi intestinali e questo strano pizzicore. grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile amica, direi che nel suo caso l'ansia gioca un ruolo preponderante!
Mai sentito che una << sensazione di pizzicore o bruciore direi, lieve, nell'ombelico >> sia spia di un tumore.
Ovviamente la cosa migliore è quella di affidarsi ad un gastroenterologo per valutare il suo intestino irritabile!
Cordialmente!
[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio davvero tanto dottore per aver risposto, sicuramente l'ansia gioca a mio sfavore, sono cosciente che un sintomo così apparentemente blando non possa essere da solo spia di una male grave. Il punto è che quando in meno di due anni perdi 4 familiari di cui uno il mio papà e un cugino di 26 anni un po il timore che la cosa possa essere genetica ti sfiora, allora cominci ad allarmarti anche per un banale (agli occhi degli altri) sintomo...... può comunque gentilmente dirmi se questo fastidio sia legato ai disturbi intestinali? e perchè si presenta anche questo sintomo che prima non avvertivo? colpa dell'aria nella pancia? mi rendo conto effettivamente che mi viene dopo un po che ho ingerito cibo... quasi nella fase digestiva. Io la ringrazio davvero tanto, credo che il vostro mestiere sia in assoluto il più difficile al mondo.
Le auguro una serena Pasqua.
[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Senza visita non sono in grado di dirle cosa sia!
Si faccia visitare da un gastroenterologo!
Ricambio gli auguri per una buona Pasqua!