Utente 399XXX
Buongiorno, ho 45 anni e così, in modo del tutto casuale, misurandomi la pressione, mi sono accorti di avere la pressione minima alta. Per tale motivo e su consiglio del mio medico curante, mi sono sottoposto all'esame Holter pressorio 24 il cui esito è il seguente:

Il profilo pressorio risultante dell'esame delle 24 ore, depone per un'ipertensione arteriosa prevalentemente diastolica di grado lieve/moderato. Mantenuto il "Pattern" fisiologico notturno

ORA GIORNO (07:00 - 23:00) numero di Letture 73

Media Sis 134 mmHg
Media Dias 96 mmHg
Indice Tempo Sis. 25%
Indice Tempo Dia. 75%
Variabilità Sis . 14 mmHg
Variabilità Dia. 10 mmHG

ORA NOTTE (23:01 - 06:59)

Media Sis 102mmHg
Media Dias 75mmHg
Indice Tempo Sis. 0%
Indice Tempo Dia. 44%
Variabilità Sis . 10 mmHg
Variabilità Dia. 8 mmHG

TREND MATTINO

Ampiezza crescita mattino Sis. 49 mmHg
Ampiezza crescita mattino Dia. 37 mmHg
Velocità crescita mattino Sis . 18 mmHg/ora
Velocità crescita mattino Dia . 17 mmHg/ora

Il dottore mi ha prescritto MICARDIS 40 mg 1 cp al giorno

Sono sinceramente preoccupato per il referto ricevuto.
Volevo sapere:
- se corro qualche grave rischio (non a lungo termine)
- se posso continuare ad effettuare attività fisica (mi alleno 2 volte a sett a tennis)
- se la cura prescritta va bene e se posso avere qualche effetto collaterale.


Il mese precedente, avendo iniziato a soffrire di extrasistoli ho effettuato sia un Holter Cardiaco 24: il cui esito è stato il seguente:
"La frequenza media è stata di 82 b/m con un minimo di 48 e un massimo di 140 b/m. Sono stati riscontrati 0 Battiti Ectopici Ventricolari, 0 ùcoppie VE e 0 Run-V. Sono stati riscontrati 0 battiti ectipici SV, 0 Run SV. Pause superiori a 2.0 sec: 0. Sono stati analizzati 1425 minuti di ECG. Ci sono stati 0 minuti di Depressione ST

Sara' la casualità ma quel giorno non sono state riscontrate extrasistoli che nei gg. seguenti ho comunque continuato a sentire.
Il mio medico mi ha consigliato anche un ECG anche questo normale se non Al Doppler: lieve insufficienza valvolare mitralica e tricuspidale di scarso valore emodinamico.

Volevo sapere anche se c'è una correlazione tra la PA diast. Alta e le extrasistoli!

Grazie in anticipo a chiunque vorrà fornirmi delle risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
il dosaggio di Micardis che le é stato prescritto é ...pediatrico.
verifichi un paio di volte al giorno i valori pressori e li riferisca al medico per valuyare la opportunita di aumentare il dosaggio o eventualmente di cambjare farmaco
l attivita fisica le fa sicuramente bene, tolga il sale aggiunto dalla dieta.

arrivederci
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dott Cecchini, la ringrazio per la risposta.
Per quanto riguarda la posologia del Micardis, ho letto che ne esiste anche una da 80 mg.
MA la mia paura, esposta al mio medico, è che la pressione (con un dosaggio alto) mi si abbassi troppo e rischi di ottenere l'effetto contrario (ovvero svenimenti etc etc).
Dopo 4 gg ti terapia (oggi è il 5°) ho notato che i valori si sono regolarizzati (sebbene la minima sia ancora effettivamente border line ovvero 80-85). La massima invece è stabile intorno ai 120-130.
Alla luce di tutti gli altri esami fatti e di cui ho riportato sopra i risultati, pensa che (tra virgolette) posso stare tranquillo?
O secondo lei dovrei farne altri?

La mia ipertensione è secondo lei preoccupante?
Consideri che due anni fa, dopo un altro Holter pressorio, la pressione diastolica media era 85.

E le extrasistoli, che continuo a sentire, sono secondo lei
oggetto di ulteriori e maggiori approfondimenti?

Grazie in anticipo
un saluto
P.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il farmaco che lei assume non provoca effetti di quel tipo.
Le ricordo che i valori pressori consigliati sono al di sotto dei 125/75 mmHg.
I valori pressori diastolici che lei riporta sono quindi non soddisfacenti
Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore.
E per quanto riguarda le extrasistoli? Potrebbero essere correlate alla pressione diastolica alta?
Secondo lei sono meritevoli di ulteriori approfondimenti?
Possono essere pericolose?

Grazie ancora e mi scusi per l'ulteriore disturbo.
un saluto
P
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le extrasistoli possono essere un sitmo di una pressione telediastolica elevata nel ventricolo sinistro come puo accadre negli ipertesi.
Se persistessero programi un Holter cardiaco per valutare tipo e quantita' delle extrasistoli.
Arrivederci

cecchini
[#6] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottore. Proverò a ripetere l'esame che,come le ho scritto, ho fatto 2 mesi fa ma che però "stranamente " non ha riportato nulla!
Un saluto
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
perche' ne ha talmente poche che probabilmente in quelle 24 oer non ne ha avute
Smetta di preoccuparsi.
Arrivederci

cecchini
[#8] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
le garantisco che invece ne ho parecchie durante il giorno.
Anche oggi ad esempio. Quando le avverto, sentendo il polso è come se saltasse un battito
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
allora ripete l'holter.
Vede questa non e' una chat.
Le ho gia' dato i consiglia che lei ha richiesto.:
1 modificare terapia
2 eseguire un Holter

arrivederci

cecchini
[#10] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
grazie ancora, seguirò i suoi consigli!
e mi scusi. Il mio intento non era di utilizzare questo servizio come una chat

Cordiali saluti
P
[#11] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Gentilissimo Dott Cecchini, ho trovato il referto dell'ECG fatto in data 5 febbraio di cui le riporto di seguito i risultati;

PARAMETRI M/B - MODE

- Diametro Diastolico VS 50
-Diametro Sistolico 32
- Distanza E-setto 3
- Diamentro Diastolico VD 21
- Spessore SIV 10
- Spessore PP 10
- Aorta 32
- Atrio sn 39

Frazione di accorciamento % 36%
Frazione d'eiezione % 65%

ANALISI DOPLER
Mitrale

- E/A >1
- DT 230
- IM 1+

Aorta
- Dpmax (mmhg) 6

Trucuspide
- Gradiente VD/AD (mmHg) 15
- PAPs 20
- IT 1+

Polmonare
- AcT (msec) 135

Conclusioni
Ventricolo sinistro di norm. dimensioni con spessori parietali nei limiti della norma.
Normale funzione sistolica con cinesi segmentaria apparenemente omogenea. Pattern di riempimento ventricolare di tipo normale per età. Radice aortica, aorta ascendente ed arco aortico di normali dimensioni. Valvola aortica tricuspiede con semilunari di normale morfologia e movimento. Atrio sx di normali dimensioni. Apparato valvolare mitralico di normale morfologia e movimento. Sezioni destre di dimensioni nei limiti. Vena cava inferiore di norm dimens. con conservato collasso inspiratorio. Pericardio indenne.
Al doppler; lieve insufficienza valvolare mitralica e trisucpidale di scarso valore emodinamico


Sulla base di questo referto, si può capire se l'ipertensione riscontrata di recente (casualmente), era comunque una cosa che avevo da tempo tanto e tale da essere riscontrata dall'ECG?

Lei prima diceva che le extrasistoli possono essere un sintomo di pressione telediastolica elevata nel ventricolo sinistro .
Da questo esame si sarebbe potuta vedere?

La ringrazio ancora per la sua pazienza
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha un ecografia perfettamente normale.
Curi L ipertensione per mantenere il suo cuore sano così com è

Buona domenica
[#13] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore! Lo farò sicuramente!
saluti e buona domenica anche a lei