Utente 405XXX
Salve, ieri durante dei lavori, accidentalmente mi sono procurato un taglio all'indice della mano sinistra, sul lato destro dello stesso dito abbastanza profondo. Più che un taglio normale mi sono quasi staccato un pezzo ma non del tutto, poichè rimasto attaccato ad una estremità. La prima cosa che ho fatto è stata disinfettare la ferita con acqua ossigenata e fasciare il dito. Passato un giorno ho solamente medicato la ferita. La domanda che vorrei porgere è ho fatto bene a non rimuovere il pezzo dato che era ancora non del tutto staccato e vedendo che la fuoriuscita di sangue non c'è stata più a parte le prime ore dal taglio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ha fatto benissimo a non staccare del tutto il "pezzo", perché in questo modo la sua vascolarizzazione forse è meno compromessa, e quindi la guarigione sarà più rapida. Tenga la ferita coperta almeno con un cerotto, ed eviti di bagnarla.
Consulti il Suo medico curante per decidere se occorra assumere antibiotici per qualche giorno, per evitare un'infezione, e per controllare la vaccinazione antietanica. Si faccia controllare anche tra 2-3 gg, in particolare se il "pezzo" dovesse diventare scuro o nero.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD
[#2] dopo  
Utente 405XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la rapida risposta ed il tempo dedicatomi, vorrei sapere un'ultima risposta, non è che il "pezzo" potrebbe compromettere la ricrescita del tessuto e/o provocare infezioni se non viene rimosso? Ma in ogni caso il "pezzo" verrà rimosso ugualmente o con il passare del tempo diventerà nuovamente parte del dito? Grazie in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Del "pezzo" non conosco le dimensioni (estensione e profondità) né la sede (il "lato destro" dell'indice sinistro non esiste, e basta girare la mano per rendersene conto) né soprattutto se l'estremità attaccata al dito è rivolta verso l'unghia o il polso. Non ho quindi nessun elemento per prevedere l'evoluzione della ferita. Per avere da subito il trattamento appropriato si sarebbe dovuto recare in Pronto soccorso. Se ora ha dubbi sulla correttezza di ciò che ha fatto bisogna che si faccia visitare da un medico. Sull'infezione ho già detto nella precedente risposta.
Cordiali saluti