Utente 405XXX
Salve dottori vi prego avere molta pazienza di leggere la mia situazione e rispondere al meglio alle mie domande . Quest'oggi ho avuto un rapporto protetto con la mia ragazza. il preservativo è stato indossato molto prima della penetrazione dopo un'accurata pulizia in doccia dove ho anche urinato (non eiaculavo da 4 giorni). Durante il rapporto ho notato una schiumetta bianca con piccole bollicine all'interno del preservativo nella zona tra l'anello del profilattico (la base) e l'asta del pene che sembrava essere somigliante a quella che stava fuori sulla zona pubica che di solito sono le secrezioni vaginali della mia ragazza nel periodo "pre-mestruo" diciamo. Durante il rapporto non ho avuto eiaculazione, solo qualche minima sensazione lontana da quella che da l'orgasmo. Sono venuto fuori, col il preservativo ancora indossato tramite stimolazione manuale della mia ragazza (dopo a suo dire dalla base non è fioriuscito niente).ho urinato nel preservatvo per uccidere gli spermatozoi e dopo di questo sono andato in bagno, ho riempito il preservativo di acqua più e piu volte e l'ho maneggiato per vedere se era rotto ma era perfettamente integro dato che non fuoriusciva nulla. L'ho anche gonfiato per verificare se la base si era rotta ma quest'ultimo e rimasto gonfio anche dopo la 15asima volta che lo rigonfiavo. Alla luce di ciò cosa crede che possa essere quella schiuma bianca? crede che possa esser fuoriuscita anche se l'anello era perfettamente aderente? traccie di sperma rimaste su qualche superficie per qualsiasi motivo, possono esser pericolose se (per qualche assurdo motivo) entrano in contatto col la vagina in un tempo non determinato? ho rischiato qualcosa alla luce dei fatti?
Grazie di puro cuore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente,
Io non penso che stia rischiando proprio niente. L'eiaculazione è avvenuta al di fuori della vagina e il preservativi non era difettoso. Non so dirle cosa fossero quelle "bollicine" che descrive ma non penso siano rischiose per una gravidanza indesiderata. Stia tranquillo. Cordiali saluti