Utente 406XXX
Buongiorno a tutti,
Sono un ragazzo di 29 anni e da circa un paio di mesi ho avuto problemi di erezione durante i rapporti sessuali con mia moglie. Mi spiego meglio, in passato qualche volta è successo di non raggiungere un'erezione "completa" e dunque di interrompere il rapporto. Entrambi imputavamo la "colpa" allo stress, lavoro, stanchezza ecc. il più delle volte (8 su 10) non ho riscontrato mai alcun problema.

Negli ultimi 2 mesi circa invece il problema è diventato davvero evidente, praticamente quasi tutti i rapporti non andavano a buon fine, durante la penetrazione il pene perdeva la sua erezione costringendomi a fermarmi. Io e mia moglie abbiamo provato attraverso la stimolazione manuale a "riprendere" dall'inizio ma con scarsi risultati. Ho iniziato a pensare dunque ad un problema di natura psicologica quindi per qualche tempo non ho provato ad avere rapporti per cercare di fare chiarezza in me e riuscire a superare l'ostacolo. Ho notato però che anche durante la masturbazione non sono riuscito ad ottenere la massima erezione, se non per qualche minuto.

Dall'ultima volta ho deciso di recarmi dal mio medico spiegando la situazione il quale pensa che il problema sia di natura psicologica, mi ha dato comunque delle fiale di Arginina (bioarginina 1,66g/20 ml) e di ritornare da lui dopo 20 giorni per fare eventuali esami del sangue qualora non avessi risolto.

Sono passate circa 2 settimane ma io non ho notato alcun miglioramento o quantomeno "diversità", tutto mi sembra abbastanza normale come se le fiale non avessero dato alcun tipo di effetto. Questo problema mi sta davvero esasperando, non ho mai avuto alcun problema in passato, amo mia moglie ed entrambi desideriamo un bambino.

Attendo un vostro gentile riscontro, grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

visto il suo problema sessuale, è forse giunto il momento di sentire in diretta un bravo ed esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille Dr. Beretta,

Ho letto l'articolo prima di scrivere il mio problema (a dire il vero ho letto diversi articoli, post di altri utenti ecc.) senza però trovare probabilmente la giusta risposta al mio quesito.

Cercherò di recarmi dall'andrologo il prima possibile. Nel frattempo se non la disturbo vorrei chiederle alcune informazioni:

Quale effetto avrebbe dovuto darmi la bioarginina?
E' normale non avere desiderio sessuale anche dopo l'assunzione dei flaconi (ne ho presi 13, uno al giorno)?
Potrebbe ancora trattarsi di un fattore puramente psicologico?

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il prodotto, da lei indicato, è considerato un integratore alimentare che per dare una risposta clinica significativa necessita di periodi più lunghi di assunzione.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2016
Grazie di nuovo per la Sua risposta Dr. Beretta,

Spero davvero di poter risolvere quanto prima questa incresciosa disavventura...
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Coraggio!