Utente 401XXX
Salve gentile dottori ho un problema che si verifica da quattro mesi ho una disfunzione erettile causata da un trattamento di antipsicotico durato 8 mesi ma qui mi sembra che la sospensione non abbia cambiato nulla se non peggiorato le condizioni del mio pene come faccio a riaquistare le mie capacità sessuali che erano potenti prima che iniziassi con il trattamento e potrò mai ritornare come prima .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo stato psicotico pregresso,unito alla terapia,ha potuto dar vita ad un disagio sessuale che tuttora si sta procrastinando.
A questo punto,l'esigenza di porre una diagnosi rigorosa che valuti il meccanismo neuro-vasculo-ormonale che permette di ottenere e mantenere l'erezione,diventa ineludibile,anche per evitare voli di fantasia.Consulti un esperto andrologo.Cordialità.