Utente 402XXX
A seguito di diverse macchie sul glande abbiamo fatto tutti gli accertamenti purtroppo mi e' stata diagnosticata una sifilide allo stadio priario che e' stata curata con 4 punture intramuscolari di penicillina. Il problema e' che dopo 3 settimane le macchie ci sono ancora. E' normale? I linfonodi inguinali non sono piu' dolenti e non ho altri sintomi, solamente le macchie che non sono piu' scure come prima ma che si vedono ancora. Quanto tempo deve passare affinche' scompaiano?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Lei parla di sifilide primaria "varie "macchie"sul glande
Utile sapere i tempi , gli esami e lo stadio della lue.In ogni caso i sifilodermi recedono nell'arco del mese , ma il venereologo curante senz'altro saprà se tali "macchie "sono da attribuirsi a questo, o di a ltra natura.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Riporto i valori degli esami effettuati a tre mesi dalla cura.

Ab. anti T. pallidum IgG+IgM POSITIVO
TPHA 1/80
Ab. anti Treponema pallidum RPR NEGATIVO

Che cosa vuole dire? Pare che la sifilide sia stata curata. Nel glande continuano ad essere presenti due macchie (tipo cicatrici), e' normale? spariranno prima o poi o no?
Grazie. A presto